Iscriviti

Amuleto, il gioiello salvavita hi-tech per la tutela del gentil sesso

Grazie all'impegno dei ragazzi di una start-up, è in crowfounding su Indiegogo il progetto relativo ad "Amuleto", un gioiello salvavita, valido supporto per la tutela del gentil sesso, che può essere utilizzato nel caso di aggressioni, ed emergenze mediche.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 aprile 2017, alle ore 19:35

Mi piace
7
1
Amuleto, il gioiello salvavita hi-tech per la tutela del gentil sesso
Pubblicità

I dispositivi di emergenza soffrono di difetti piuttosto standard, come l’essere plasticosi ed evidenti, o l’essere facili da dimenticare a casa. In questo modo capita, sovente, di esserne sprovvisti nel momento del bisogno: “Amuleto”, invece, oltre a consentire tempestive segnalazioni, in caso di aggressioni o emergenze mediche, è anche un gioiello bello a vedersi.

Dal punto di vista stilistico, Amuleto – prodotto dall’omonima azienda di Dovile Butnoriene e Mindaugas Butnorius – è un vero e proprio gioiello, con una cassa in argento sterling 925, piuttosto compatta (3×1.5×0.7 cm) e leggera (18 grammi), ed una fascia in vera pelle: così assemblato, si adatta bene con l’outfit elegante di ogni donna. 

Al suo interno, un microchip Bluetooth LE (low energy) permette (in tandem con lo smartphone) di inviare segnalazioni di allerta, con tanto di posizione GPS, ad una lista di contatti fidati, precedentemente impostati sul device via app mobile: in caso di emergenza, basterà premere, con tempestività, e per soli 2 secondi, un pulsante sul braccialetto, per far partire una comunicazione con l’indicazione precisa della propria ubicazione.

La segnalazione, inoltre, parte anche nel caso il braccialetto e lo smartphone si dissocino (quando si ruba l’uno, o l’altro), o qualora l’autonomia del braccialetto (pari a circa 3 settimane) stia per volgere al termine. 

Naturalmente, per evitare che questo dispositivo di sicurezza si trasformi in un gadget di sorveglianza occulta, non sarà presente il Location Tracking in tempo reale, e la sola segnalazione della posizione GPS – in un dato momento – potrà essere fatta solo qualora l’utente decida di premere il pulsante di cui sopra. 

Al momento, Amuleto è solo una bella idea, in crowfounding su Indiegogo fino a metà Maggio: nel caso il “quorum” del progetto, pari a 15 mila dollari, venga raggiunto, partirà la relativa produzione in serie. Nel frattempo, è già possibile aggiudicarselo, con spedizioni previste per Luglio, finanziando la raccolta fondi con 119 dollari (+ spedizione) ad esemplare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Trovo che sia davvero una bella iniziativa, quella che ha portato alla concezione del braccialetto salvavita "Amuleto": il gadget in questione rappresenta una delle forme più utili di device indossabili e, oltre a ciò, è anche bello a vedersi, elegante, e rispettoso della privacy, visto che entra in funzione solo se richiesto, ed al momento del bisogno. Speriamo che la campagna di crowfounding che lo riguarda giunta ad un felice esito!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!