Iscriviti

Acer Chromebook 11 C771, netbook corazzato per il ritorno a scuola

In questo periodo dell'anno, le aziende dell'hi-tech sono solite presentare i terminali per il ritorno a scuola. Acer non fa eccezione e, a tal scopo, annuncia il Chromebook 11 C771, con 13 ore circa di autonomia, resistenza militare, e dimensioni da netbook.

Hi-Tech
Pubblicato il 10 agosto 2017, alle ore 18:47

Mi piace
13
0
Acer Chromebook 11 C771, netbook corazzato per il ritorno a scuola

Gran parte delle aziende di computer, in questo periodo dell’anno, inizia ad annunciare i propri prodotti per il ritorno a scuola. Nel settore educativo, da tempo, si assiste ad una crescita dei Chromebook gestiti dal sistema operativo cloud “Chrome OS”, tanto che anche Windows si è buttata nella mischia, con i primi terminali animati da Windows 10 S (con le sole app dello Store): Acer vuole essere della partita e, per l’occasione, ha comunicato la prossima commercializzazione del Chromebook 11 C771.

Acer Chromebook 11 C771 è una sorta di netbook di tipo “rugged”, corazzato: in quanto netbook, ha uno spessore (21 mm) ed un peso (1,35 kg) veramente contenuti, mentre la sua resistenza agli incidenti ed alle sollecitazioni si evince dalla tastiera, resistente al versamento di liquidi, e dalla certificazione militare MIL-STD810G, che ne attesta la capacità di sopportare cadute (sino a 120 cm) da una scrivania (alla quale può essere ancorato – nei luoghi pubblici – attraverso il “Kensington Security Slot” posto sul lato. 

Il display è un pannello da 11.6 pollici, con risoluzione 1366 x 768 pixel, touch opzionale (nel modello C771T), e tecnologia IPS per un’ottima lettura anche ai lati, o inclinato: in tal senso, la cerniera che lo collega al corpo del terminale permette una rotazione fino a 180°. La webcam per le videoconferenze, posta come di consueto nella cornice alta, di colore nero, è di tipo HD

Acer ha stabilito che il Chromebook 11 C771 sia configurabile con differenti potenze di calcolo: la versione base annovera un processore Celeron 3855U, coadiuvato da 4 GB di RAM, e 32 GB (eMMC) di memoria fisica locale, espandibile attraverso il lettore per microSD. La connettività del Chromebook 11 C771 prevede il Wi-Fi ac (dual band), un jack da 3,5 mm, una porta HDMI, una USB 3.1 Type-C (per ricaricare il telefono collegato), e due USB 3.0 normali. La batteria assicura, secondo l’azienda taiwanese, dalle 12 alle 13 ore di autonomia, a seconda che si tratti del modello con o senza il touch. 

In termini distributivi, l’Acer Chromebook 11 C771 sarà disponibile dalla fine del mese di Agosto, a 279 dollari per la versione base senza touch, con una maggiorazione di 50 dollari per la variante col touch compreso. Da Settembre, poi, arriveranno le versioni più potenti, accennate poc’anzi, che – pur condividendo il grosso della scheda tecnica – saranno spinte da processori Intel Core i3 ed i5 della 6° generazione (Skylake).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I Chromebook, ormai, hanno fatto molti progressi e, seppur basati sulle applicazioni del cloud googleiano (Google Documents, Gmail, etc), permettono una certa operatività anche off-line (con i dati che, poi, vengono sincronizzati a connessione attiva): di questo Acer Chromebook 11 C771, mi piace molto la resistenza, ed il fatto che le specifiche base siano più che sufficienti per le ricerca in internet, la posta elettronica, e l'editing da ufficio (redazione documenti). Tuttavia, ma è un'idea personale, sarebbe stato bello se tale device avesse avuto anche un modulo per la connettività mobile 3/4G.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!