Iscriviti

Westworld, su Android e iOS è in arrivo il gioco ufficiale della serie Sci-Fi

Warner Bros Games ha annunciato, con i produttori della serie, l'arrivo del videogame ufficiale di Westworld, in onda da due anni su HBO: il gestionale, con dinamiche simulative, sarà gratuito, con acquisti in-app opzionali, su Android e iOS.

Games
Pubblicato il 12 marzo 2018, alle ore 18:51

Mi piace
9
0
Westworld, su Android e iOS è in arrivo il gioco ufficiale della serie Sci-Fi

Una delle serie tv di maggior successo degli ultimi anni è “Westworld”, portata su HBO da Jonathan Nolan sulla base di un omonimo film di fantascienza degli anni ’70 (Westworld – Il mondo dei Robot, scritto e diretto da Crichton, e interpretato da Yul Brynner). Col fine di offrire agli appassionati un’interazione in profondità con i contenuti della serie, Warner Bros Games San Francisco – in collaborazione con i produttori della medesima (Kitter Films) – ha annunciato il prossimo arrivo, su Android e iOS – di un gioco simul-gestionale ispirato proprio a Westworld

Il gioco “Westworld”, realizzato dalla gaming house Behavior Interactive, con un gameplay che ricorda “Fallout Shelter”, prevede che il giocatore si cali nei panni di un apprendista della società Delos Incorporated, la stessa che gestisce il parco di divertimento animato da robot il cui scopo è quello di soddisfare tutti i desideri dei visitatori.

Nello specifico, si frequenterà il “Delos Park Training Simulation (DPTS), un programma di addestramento in cui – sulla base di alcune risorse a disposizione – si dovrà creare ex novo il parco robotizzato, allestire gli alloggi per i visitatori, e creare dei robot, gli “Host”, ai quali andrà data un’intelligenza artificiale: ovviamente, i robot andranno sottoposti a regolare diagnostica, evoluti attraverso lo sblocco dei sogni, e riparati quando soggetti a glitch (ripetizioni continue di alcune routine).

Il giocatore potrà popolare il parco con più di 170 Host e, sempre per massimizzare la soddisfazione degli utenti, sbloccare nuove location, tra cui Escalante, Las Mudas, e Sweetwater: in questo modo, potrà guadagnare ricompense e risorse che, da una parte gli consentiranno di salire di livello, utile in ottica di confronto con gli altri giocatori e, dall’altra, di disporre di elementi che potranno essere “reinvestiti” nell’evoluzione degli androidi e del parco stesso

Westworld, allo stato attuale, è ancora in beta (attualmente la 1.4), e quindi soggetto a qualche bug: è possibile provarlo, su Android, scaricandone il relativo apk disponibile su ApkMirror ma, per un’esperienza di gioco più soddisfacente, si consiglia di pre-registrarsi per essere tra i primi a scaricare la versione definitiva. In quest’ultima – oltre alle consuete autorizzazioni del caso – saranno presenti anche degli acquisti in-app, però del tutto opzionali, per accelerare lo sviluppo del gioco. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho trovato la serie di Westword quasi più inquietante del film originale, forse perché i progressi della tecnologia rendevano più verosimili gli automi: mi chiedo se anche il videogame trasmetterà le stesse sensazioni. In ogni caso, farne un gestionale con tocchi di simulazione era un passo dovuto e, nell'ottica dei media che interagiscono tra loro, anche preventivabile: prenotazione effettuata ma, per l'ardua sentenza in merito, occorrerà più di una qualche sessione di gioco in prima persona.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!