Iscriviti

Wash your hands, il videogioco che commemora le vittime dal Coronavirus in tempo reale

Dean Moynihan della "Awkward Silence Games" ha sviluppato il videogioco "Wash your hands", il progetto dedicato a tutte le vittime del Coronavirus del mondo.

Games
Pubblicato il 25 marzo 2020, alle ore 13:49

Mi piace
2
0
Wash your hands, il videogioco che commemora le vittime dal Coronavirus in tempo reale

La situazione del Covid-19 si sta purtroppo espandendo in tutto il mondo. Come riportato dal sito del Ministero della salute, ad oggi si contano 375.498 casi confermati dall’inizio dell’epidemia, con 16.362 mila morti. In Cina si è arrivati a 81.767 casi confermati, mentre in Europa a ben 293.731 con 13 mila morti.

L’emergenza in Italia, nonostante i piccoli miglioramenti negli ultimi giorni, resta ancora molto critica. Nel nostro paese si contano 69.176 casi totali e, tra i 54.030 positivi attuali, si contano 28.697 che si trovano in isolamento domiciliare, 21.937 ricoverati con sintomi, e 3.396 ricoverati in terapia intensiva. I morti sono invece 6.820, mentre i guariti arrivano a 8.326.

Il videogioco che commemora le vittime del Covid-19

Lo sviluppatore Dean Moynihan della “Awkward Silence Games” ha creato in questi giorni il videogioco intitolato “Wash your hands”, scaricabile gratuitamente dalla piattaforma “itch.io”. Ambientato in un cimitero, nel gioco sono presenti delle lapidi e ognuna di essa è una vittima del COVID-19.

Il conteggio delle lapidi avviene in tempo reale, così ognuno che gioca a questo videogioco può rendersi conto sull’andamento giornaliero dei morti che sta causando il Coronavirus. L’obbiettivo di questo progetto è quello di dare anche un messaggio positivo a chi sta usufruendo dal prodotto, poiché sia nel video su YouTube che sul sito web lo sviluppatore ha ricordato di lavarsi spesso le mani per evitare di espandere il virus.

Sul sito web del videogioco si possono leggere altri dettagli sul videogioco: “Raccogli i fiori e posizionali sulle tombe. Ogni volta che accedi potrai vedere i fiori che gli altri giocatori hanno lasciato. Passa il mouse sopra le tombe per vedere alcune statistiche. Le tombe si aggiornano anche in tempo reale. I becchini possono essere visti seppellire i nuovi defunti”. Gli unici tasti utilizzabili per giocare sono i classici WASD per camminare e il tasto spazio per interagire.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - I videogiochi non danno sempre il cattivo esempio, come si legge spesso sul web, e purtroppo quando un progetto diventa interessante viene immediatamente accantonato. "Wash Your Hands", creato da Dean Moynihan, è ambientato in un cimitero, con una musica triste, che ha come obbiettivo quello di sottolineare tutta la gravità del Coronavirus.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

25 marzo 2020 - 13:50:05

Na robetta allegra da giocare in tempo di quarantena...

0
Rispondi