Iscriviti

Videogiochi indipendenti: la nascita e lo sviluppo fino ad oggi

i videogiochi indipendenti nascono tra la metà degli anni '80 e gli anni '90 e adesso sono diventati molto popolari grazie a internet

Games
Pubblicato il 14 febbraio 2014, alle ore 18:06

Mi piace
0
0
Videogiochi indipendenti: la nascita e lo sviluppo fino ad oggi

I videogiochi indipendenti o indie (abbreviazione di independent) sono videogiochi sviluppati da singole persone o piccoli gruppi di programmatori che non beneficiano del supporto di editori.

I videogiochi indipendenti nascono tra la metà degli anni ’80 e gli anni ’90 quando il possedere un computer non era più così impossibile e trovano il loro spazio grazie a licenze shareware, che permettono di pubblicare liberamente un software utilizzabile gratuitamente tramite un periodo di prova (nel caso dei videogiochi, il software era completo e gratuito). I software con una licenza shareware erano pubblicati e distribuiti tramite floppy disk in allegato a riviste.

In quel periodo, con l’introduzione dell’accelerazione in 3d, gli sviluppatori vennero indirizzati a produrre modifiche a giochi famosi (le cosiddette “MOD”) a causa dell’aumento di aspettative del pubblico videoludico; con l’introduzione di internet, i giochi indie hanno assunto una maggiore fama grazie alle possibilità di condivisione.

In questi ultimi anni la creazione di videogiochi da parte di programmatori indipendenti è aumentata in modo considerevole, grazie ai programmi dedicati allo sviluppo di videogiochi distribuiti gratuitamente in formato “development kit” che tolgono allo sviluppatore la sola possibilità di commercializzare il proprio prodotto che viene quindi pubblicato su internet permettendo il download gratuito.

Al giorno d’oggi sono molte le persone che si dilettano nella creazione di un gioco personale e che spesso, seguendo guide online, riescono nel loro intento. Per questi “videogiochi casalinghi” sono stati creati molti siti in rete dove vengono pubblicati e pubblicizzati.

Alcuni giochi indipendenti si sono rivelati dei veri e propri capolavori giocati da moltissime persone e che hanno fruttato anche molti soldi; uno dei più famosi è sicuramente Minecraft, sviluppato da Markus Persson vincitore di molte sfide in cui si richiedeva lo sviluppo di minigiochi in un lasso di tempo limitato.

Il mondo dei videogiochi, ora più che mai, si sta arricchendo di questa categoria molto interessante che, come abbiamo visto, permette a semplici persone di entrare a far parte di un business sempre in crescita e che dà la possibilità anche ai giovani di lavorare e guadagnare online.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!