Iscriviti

Silent Hill: Origins e Shattered Memories arrivano per la PS Vita

La Konami ha annunciato che farà uscire presto i videogiochi cult Silent Hill: Origins e Silent Hill: Shattered Memories per la console PlayStation Vita della Sony. I giochi saranno presto disponibili sul PlayStation Network.

Games
Pubblicato il 23 aprile 2014, alle ore 11:52

Mi piace
0
0
Silent Hill: Origins e Shattered Memories arrivano per la PS Vita

La Konami ha annunciato nei giorni scorsi che farà uscire presto una doppia dose di orrore per la PlayStation Vita con Silent Hill: Origins e Silent Hill: Shattered Memories, che sono in procinto di uscire tramite il servizio PlayStation Network. Non è stata annunciata alcuna data di uscita ufficiale, ma la Konami ha promesso che renderà presto nota l’informazione. Il prezzo sarà di 14 dollari per ciascun gioco, circa 10 euro l’uno quindi.

Nel comunicato ufficiale è stata inoltre aggiunta una descrizione di cosa aspettarsi dai videogames. Precedentemente disponibili per la PSP della Sony, i due giochi offrono una nuova prospettiva sui leggendari giochi della serie di Silent Hill.

Silent Hill: Origins Travis Grady, un camionista, entra in una città infestata dalla nebbia credendo di prendere semplicemente una scorciatoia, capitato così nel posto sbagliato al momento sbagliato. Silent Hill: Origins usa il famoso punto di vista della terza persona per seguire Travis mentre esplora la città apparentemente abbandonata, collezionando oggetti per aiutarlo nella ricerca. Via via che si avventura sempre più nella città, i ricordi della sua infanzia arrivano a perseguitarlo, ed i mostri iniziano ad uscire…

Silent Hill: Shattered Memories è largamente considerato l’aggiunta più innovativa alla serie e adatta il gioco alle decisioni prese dal giocatore. Shattered Memories mantiene le premesse del primo gioco, la ricerca di Harry Mason della sua figlia scomparsa, ma ha una trama che cambia a seconda dell’uso. Il gioco è incorniciato da una seduta dallo psicoterapeuta, dove al giocatore vengono poste delle domande. I personaggi che Harry incontra nel gioco daranno risposte diverse a seconda del modo in cui verranno approcciati. Il gioco rimuove inoltre gli elementi di combattimento del gioco, con utenti obbligati a fuggire nel momento in cui gli abitanti della città iniziano a cacciare, aggiungendo una componente incubistica al gioco e l’impressione che il pericolo si trovi dietro ogni angolo.

I due videogiochi sono usciti rispettivamente nel 2007 (Silent Hill: Origins) per la PSP e l’anno dopo per la PS2 e nel 2009 (Silent Hill: Shattered Memories) per la Nintendo Wii, nel 2010 con la versione per la PSP e la PS2 .

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!