Iscriviti

Rockstar Games smentisce l’uscita di GTA 6 nel 2019

La Rockstar Games smentisce tramite un cinguettio su Twitter l'arrivo di GTA 6 nel 2019. La finta notizia era stata lanciata tramite pop-up fasullo su GTA Online.

Games
Pubblicato il 3 luglio 2018, alle ore 19:37

Mi piace
3
0
Rockstar Games smentisce l’uscita di GTA 6 nel 2019

Rockstar Games, la società che sviluppa i giochi dedicati alla serie di GTA, ci tiene a precisare che il prossimo videogioco, GTA 6 non uscirà nel 2019. In questo modo ha chiarito un dubbio che circolava tra i giocatori di GTA Online: mentre si gioca, esce una finestra pop-up che conferma l’arrivo del prossimo titolo della Rockstar nel 2019 e di recarsi sul sito ufficiale dello sviluppatore per avere maggiori informazioni.

La casa videoludica ha pubblicato, su Twitter, la smentita di tale notizia, spiegando che quello che veniva mostrato è solamente frutto della fantasia di alcuni modder (persone che modificano letteralmente il gioco, aggiungendo contenuti, o modificandone altri) molto bravi. 

Il messaggio dell’arrivo di GTA 6

Il messaggio che gli utenti di tutto il mondo hanno visualizzato ha lanciato il campanello d’allarme la settimana scorsa, prima sulla console PlayStation 3 e, successivamente, su PC. I giocatori che al momento si trovavano connessi, ovviamente, sono rimasti stupidi da tale notizia, soprattutto conoscendo il successo riscontrato da GTA 5 e dalla vastissima varietà di attività che possono essere svolte nel gioco. 

Purtroppo, o per fortuna (dipende dai punti di vista, poiché un gioco nuovo costa sui 60 o 70 euro), si tratta solo di una bufala. C’è anche una spiegazione logica del perché il prossimo titolo non potrà arrivare l’anno prossimo. Innanzitutto, non è stato presentato, dunque non è possibile mostrare in pubblico una cosa non annunciata prima: sarebbe controproducente per l’azienda (hype zero). Inoltre, al momento la Rockstar Games è impegnata su Red Dead Redemption 2, che uscirà il prossimo 26 ottobre (con un anno di ritardo sulla tabella di marcia). 

Quindi, visto che gli sviluppatori sono già molto impegnati con un gioco, sarebbe impensabile farne un secondo, con il rischio di non avere il videogioco perfetto a causa di possibili bug, o errori di distrazione. Dunque, dovremo aspettare almeno il 2020.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Purtroppo, è così. Ci toccherà aspettare un tempo ancora maggiore per vedere il prossimo Grand Theft Auto. Sapendo, come hanno lavorato al quinto, e che l'obiettivo è migliorare sempre più, mi metto il cuore in pace e aspetto con pazienza. Invito a fare altrettanto per non finire in "depressione" da videogioco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!