Iscriviti

Lemmings torna per PC. Ecco come giocarlo con il browser su Archive.org

A partire dal 14 Febbraio, Archive.org consente di emulare il gioco Lemmings, nato proprio il San Valentino di 25 anni fa! Ecco, a distanza di quasi 3 decenni, come giocare nuovamente al puzzle game "Lemmings".

Games
Pubblicato il 15 febbraio 2016, alle ore 18:46

Mi piace
0
0
Lemmings torna per PC. Ecco come giocarlo con il browser su Archive.org

Ascolta questo articolo

Il 14 Febbraio, di solito, viene ricordato solo come la “Festa degli innamorati”, magari anche per fare qualche bel regalo hi-tech al proprio partner. Eppure, questa data riveste una certa importanza anche per il mondo dei videogiocatori visto che, proprio il 14 Febbraio di 25 anni fa, veniva commercializzato Lemmings, un videogame rompicapo destinato a diventare leggendario.

Grazie ad un’iniziativa di Archive.org, a distanza di quasi 3 decenni, è possibile rigiocarlo sui nostro sistemi informatici.

Lemmings è un videogioco “puzzle game” progettato nel 1991 da DMA Design che, con il passare del tempo, è diventata la Rockstar North che oggi sforna regolarmente i pluri-acclamati capitoli della saga GTA.

Lo storyplay di questo gioco era piuttosto semplice: in ogni livello ci si trovava a che fare con queste curiose creature dal ciuffo vispo, note come Lemmings, ed occorreva portarle in salvo attraverso livelli irti di insidie e pericoli. Lo si poteva fare selezionando i Lemmings e trasformandoli in scavatori, minatori, bombaroli, paracadutisti, costruttori, etc. Ovviamente, più se ne salvavano e meglio era ai fini del punteggio.

Il gioco, appena varato, fu un successo tale che da PC si diffuse ad Apple IIGS e, da qui, alle consolle: le conversioni di Lemmings, infatti, finirono su Sega (Master System, MegaDrive), Nintendo (Nes, Super Nintendo), Playstation (la I), su Commodore 64, su Atari e su diverse consolle portatili (GameGear, PSP, GameBoy). Addiritura, Lemmings sbucò sui primi telefonini e, persino, su alcune calcolatrici Texas Instruments (modello TI-83+). Insomma, fermare i piccoli Lemmings, era davvero difficile!

Oggi, a distanza di 25 anni, tutto il fascino di Lemmings è salvo ed è ri-sperimentabile grazie al progetto di Archive.org. Il sito “memoria del web”, ospita – dal 14 Febbraio 2016 – una versione emulata di Lemmings (quella del Sega GameGear, probabilmente) che è possibile giocare anche dal proprio browser PC sfruttando alcuni tasti della propria keyboard (tasti direzionali ed i numeri 1, 2 e 3).

Per chi, dopo 25 anni, volesse divertirsi nuovamente nel giocare a Lemmings, il sito di riferimento è Archive.org, all’apposita scheda pensata per Lemmings.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Provando la pagina di Archive.org ai fini di quest'articolo ho riscoperto questo gioco già adorato ai tempi della mia consolle Sega MegaDrive. Era semplice e davvero carino con la sua grafica che ricordava quella dei videogame da bar: che nostalgia. Purtroppo, la versione emulata in Archive.org, pur ben simulata, è difficile da controllare con la tastiera ed è normale che sia così. Di sicuro è ammirevole il progetto di archive.org di rappresentare la memoria anche del videogaming, di una volta. Come nel caso di "Lemmings".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!