Iscriviti

La PlayStation 5 supporterà grilletti adattivi e feedback tattile

Il presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment Jim Ryan, con un post su "Playstation Blog USA", ha annunciato l'uscita di Playstation 5 per il 2020.

Games
Pubblicato il 8 ottobre 2019, alle ore 16:30

Mi piace
4
0
La PlayStation 5 supporterà grilletti adattivi e feedback tattile

Tramite il blog ufficiale di PlayStation USAJim Ryan presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, ha ufficializzato l’uscita della prossima generazione di console. Come prevedibile, si chiamerà PlayStation 5 e arriverà verso la fine del 2020, quasi sicuramente prima delle festività natalizie.

L’obbiettivo di Sony è quello di coinvolgere i videogiocatori il più possibile nei videogiochi, e per farlo hanno deciso nel modificare il loro dualshock con alcuni accorgimenti molto importanti. Per il momento, non si parla di una retrocompatibilità con i giochi PS4 o PS3 oppure delle specifiche tecniche della consolle.

Le novità annunciate su Playstation 5

Jim Ryan dichiara che hanno aumentato il coinvolgimento dei videogiochi grazie al feedback tattile implementato nei controller, che sostituirà il “rombo” presente nei controller sin dalla quinta generazione di console. Con questa tecnologia, avremmo diversi feedback e quindi sbattere contro un muro con una macchina sembrerà molto diverso rispetto a fare un contrasto su un campo di calcio. Questa varietà verrà riscontrata anche quando bisognerà correre attraverso i campi di erba o quando dobbiamo trascinarci nel fango.

La seconda innovazione di questa consolle, concentrata sempre nel dualshock, sono i trigger adattivi implementati nei tasti “L2” e “R2”. Gli sviluppatori quindi possono programmare facilmente la resistenza dei grilletti e così sarà possibile avere una resistenza diversa in base a cosa succede nel gioco. Per agevolare i programmatori, Sony conferma di aver già distribuito i primi dualshock.

Le novità sulla capienza della SSD, la scheda video o altre specifiche tecniche al momento non sono state accennate. Basandoci su dei rumors, la consolle supporterà il ray tracing, una tecnica generale di geometria ottica che si basa sul calcolo del percorso fatto dalla luce, grazie alla potenza della sua GPU, mentre i giochi continueranno a essere distribuiti sia in formato digitale che retail, con i Blu-ray più capienti che dovrebbero garantire così il 4K

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Al momento le novità ufficializzate da Sony non sono molte. Di certo pare che ci sia un gran progetto dietro a Playstation 5, e si dice che questa possa essere una gran generazione per gli amanti delle consolle. Le novità verranno sicuramente svelate nei prossimi mesi, quindi bisognerà sempre cercare delle nuove informazioni

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!