Iscriviti

"Karma. Incarnation 1", videogame con grafica artigianale e scelte morali

Dopo un esordio di successo su PC, arriva anche su Android il videogame indipendente "Karma. Incarnation 1", in cui un eroe, per salvare la sua anima gemella, dovrà coltivare la corretta evoluzione del suo karma a suon di scelte, possibilmente buone...

Games
Pubblicato il 30 maggio 2017, alle ore 18:05

Mi piace
11
0
"Karma. Incarnation 1", videogame con grafica artigianale e scelte morali
Pubblicità

Nel panorama dei giochi indipendenti, dopo un buon esordio su PC (tramite Steam) corredato di diversi premi vinti, il titolo “Karma. Incarnation 1”, primo capitolo di una trilogia surreale, sbarca anche su Android, e promette di riscuotere un eguale consenso presso gli utenti del robottino verde. 

“Karma. Incarnation 1” è la storia di 2 anime gemelle che, però, vengono separate dall’irruzione di spiriti malvagi: il protagonista, Pip, per salvare la sua amata, dovrà mutarsi in drago ma, stranamente, il processo non riesce, e si ritrova nelle vesti di un vermetto piccolo ed indifeso.

Per fortuna, nel videogame, vige la legge morale del Karma e Pip, a seconda delle scelte che farà, tra Bene e Male, potrà evolvere il personaggio, in un senso o nell’altro, modificando anche il modo in cui l’ambiente e gli altri personaggi risponderanno al suo passaggio: nella fattispecie, Pip potrà scegliere se salvare o eliminare dei personaggi, o degli oggetti dell’ambiente.

Le azioni più discutibili permetteranno di saltare sezioni difficili, e di accelerare l’avanzamento negli scenari, spesso differenti, contrassegnati da scene surreali, e musiche d’impatto (così come gli effetti sonori): di tanto in tanto, però, aver scelto di intraprendere queste strade “moralmente sbagliate” si ripercuoterà sull’aspetto di Pip, che incomincerà a mostrare delle escrescenze simili a piccole corna, comunque revocabili a suon di buone azioni. 

Diversamente, operando scelte positive, Pip sarà chiamato a maggiori sacrifici e, sovente, a risolvere rompicapi e puzzle che, in verità, potranno essere agevolmente portati a termine grazie alle indicazioni ed agli aiuti tratti dagli esplicativi dialoghi in forma di fumetto illustrato. Nella fattispecie, si tratterà o di classici quiz, o di “chiamate all’azione” (es. dare un oggetto del proprio inventario in cambio di un altro, sì da sbloccare l’avanzamento nella storia).

“Karma. Incarnation 1” si avvale di personaggi e scene disegnati a mano, ed animati tramite la tecnica dello “stop motion”, in modo da risultare di qualità – visivamente – quasi artigianale, e può essere giocato gratuitamente per i primi livelli, dopo i quali – come in Super Mario Run – sarà necessario effettuare un acquisto una tantum per portare a termine il gioco. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Di giochi, sul PlayStore di Android, ve ne sono davvero tanti e, oltre a ciò, sono ancor di più quelli che escono ogni giorno: tra questi, la mia preferenza va - grosso modo - a quelli indipendenti, perché hanno la possibilità di discostarsi dai trend dell'industria videoludica, arrischiandosi anche in scelte non convenzionali. È questo il caso di “Karma. Incarnation 1", un videogame "punta e clicca", con diversi quiz e scenari disegnati a mano, che - per avanzare - pone continuamente il giocatore nelle condizioni di dover effettuare una scelta morale tra Bene e Male.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!