Iscriviti

Il Professor Layton e lo Scrigno di Pandora HD: enigmi e avventure grafiche a gogò anche su Android e iOS

Dopo il capitolo d'esordio, rilasciato su Android e iOS nel Settembre del 2018, arriva - sugli smartphone - anche il seguito della celebre serie di avventure grafiche, condite di enigmi e quiz, ideate a suo tempo per Nintendo DS da Level-5.

Games
Pubblicato il 21 giugno 2019, alle ore 09:25

Mi piace
9
0
Il Professor Layton e lo Scrigno di Pandora HD: enigmi e avventure grafiche a gogò anche su Android e iOS

La celebre consolle mobile Nintendo DS, antesignana di quella ibrida che poi è diventata la Switch, ha conosciuto, nella sua lunga storia, grandi successi del gaming, tra cui la serie del Professor Leyton, concepita dalla gaming house nipponica Leve-5. Quest’ultima, da qualche tempo, è impegnata nel rimasterizzare proprio questo franchisee videoludico, onde consentirne lo sbarco su smartphone e, dopo l’ufficializzazione – lo scorso anno – de “Il Professor Layton e il Paese dei Misteri” in versione mobile, si è concentrata sul secondo capitolo della saga, presentendo – nelle scorse ore, sempre per Android/iOS – anche “Il Professor Layton e lo Scrigno di Pandora HD”.

Il nuovo arrivato, noto anche come “Layton: Diabolical Box in HD“, è la riedizione del titolo originale, distribuito sui Nintendo DS europei ben 10 anni fa, e ne ripercorre pedissequamente la trama: il professore, col fido Luke, dovrà scoprire le ragioni che hanno portato alla morte del suo mentore, il dottor Andrew Schrader, che aveva scoperto il mitologico “scrigno di Pandora” (o scrigno degli Elisi), capace di uccidere chiunque avesse l’ardire di spalancarlo. 

Anche gli enigmi, sempre calibrati secondo un principio di crescente difficoltà, ma risolvibili consultando gli appunti sul proprio Memo, o sfruttando gli indizi disseminati per le varie località esplorate, sono gli stessi, ideati dall’eminente psicologo giapponese Akira Tago, presentato nei titoli di coda del gioco originale con la qualifica di “Puzzle Master“: nello specifico, si tratta di più di 150 rompicapo, tra indovinelli per i quali si dovrà far ricorso a logica, capacità di osservazione, e pensiero critico, o enigmi, alcuni dei quali di tipo matematico, o a scorrimento. 

Non mancheranno, ne “Il Professor Layton e lo Scrigno di Pandora HD”, anche i celebri mini-giochi, nei quali si dovrà interagire con una macchina fotografica capace di sfornare misteriose istantanee, servire del delizioso tè ai personaggi, vecchi e nuovi incontrati (la cui interazione consentirà di sbloccare scene extra), e far dimagrire un cricetino obeso. La differenza sostanziale, rispetto alle origini, sta nella qualità delle immagini, scalata alla risoluzione HD.

Attualmente, il gioco “Il Professor Layton e lo Scrigno di Pandora HD” è disponibile nell’App Store di iOS, ma anche nel Play Store di Android, in forma “commercial”, ovvero disponibile all’acquisto, al prezzo una tantum di 10.99 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo dire che la cifra richiesta per questo gioco ha destato non poche polemiche tra i fan di questa particolare serie enigmistica Nintendo: secondo alcuni, 11 euro per un remastering sono tanti, mentre - per altri - il tutto va parametrato alla qualità del gioco, nettamente superiore ai casual games presenti negli store mobili. Personalmente, propendo per questo secondo "fronte": la qualità, del tutto evidente ne "Il professor Layton e lo scrigno di Pandora HD", si paga e, di sicuro, alla fine, non deluderà.

Lascia un tuo commento
Commenti
Emanuele Novizio
Emanuele Novizio

21 giugno 2019 - 13:30:52

Finito sul DS: capolavoro.

0
Rispondi