Iscriviti

Epic Games investe 15 milioni di dollari in Core

Creato dalla Manticore Games, il progetto Core ha trovato oggi un grande sostenitore. La nota Epic Games, creatore del celebre Fortnite, ha scelto di investire 15 milioni di dollari in Core, una nuova piattaforma per creazione di videogiochi.

Games
Pubblicato il 22 settembre 2020, alle ore 22:54

Mi piace
2
0
Epic Games investe 15 milioni di dollari in Core

In molti sognano di poter creare il proprio videogioco, ma non tutti ci riescono. Creare un videogioco implica tempo, sacrifici e una buona dose di studio in ambito informatico dei linguaggi di programmazione ideali per il lavoro da svolgere.

Tuttavia, andando sempre avanti con i tempi, la programmazione dei videogiochi sta diventando sempre più semplice grazie a software dedicati allo svolgimento di tale lavoro. Tra questi ultimi possiamo trovare il software della Manticore Games, ovvero Core.

La creazione di tali programmi risulta difficile e richiede grandi investimenti, investimenti che la Epic Games fa più che volentieri. Oggi, 22 Settembre 2020, ci arriva la spettacolare notizia: la Manticore Games ha stretto un accordo finanziario con la Epic Games, la quale sosterrà il progetto Core con ben 15 milioni di dollari

La Epic crede fermamente nel progetto Core e lo dimostrano le dichiarazioni del presidente stesso. Quest’ultimo avrebbe affermato che il software Core, oltre a esser impressionante, rappresenta l’idea più vicina a quello che la Epic spera di ottenere da un imminente futuro: un software in grado di far diventare i giochi simili a piattaforme più aperte, dove i creatori possono costruire i propri mondi. Costruito in Unreal Engine, Core fornisce il giusto ambiente dove chiunque può costruire il proprio videogioco, e non parliamo solo di giochi singleplayer, ma anche di multiplayer. 

La piattaforma di Core è stata aperta in Alpha a Marzo, a un piccolo gruppo di Creatori. Grazie a ciò, ad oggi sono disponibili videogiochi di molteplici generi, stili ed estetiche differenti, passando dai classici RPG ai MMO, ai survival, sparatutto, giochi musicali e molto altro. Il progetto sta proseguendo al giusto ritmo, tant’è che Manticore, felice dell’esito positivo, ha annunciato di voler promuovere un programma di pagamento per Creatori, fondato su un budget da 1 milione di dollari

Frederic Descamps, co-fondatore e CEO di Manticore Games, ha dichiarato l’entusiasmo della compagnia nell’aver ricevuto il supporto della Epic Games. Avrebbe inoltre affermato che sia la Manticore che la Epic abbiano lo stesso obbiettivo, ovvero la creazione di un multiverso generato dagli utenti, dove i videogiochi non solo vengono giocati, ma anche creati. Il progetto Core rappresenterebbe un ambito simile a Youtube o Twitch, dove i creatori, al posto dei video o degli streaming, realizzano videogiochi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Nicola Ivu

Nicola Ivu - Il progetto di Core è ideale per tutti coloro che hanno sempre desiderato costruire il proprio videogioco, almeno una volta nella vita. Nonostante ci siano già programmi di creazione di videogiochi, come Construct 3, Unreal Engine o tanti altri, spesso questi presentano una interfaccia più dedicata alla creazione di videogiochi 2D o presentano la necessità di sapere almeno qualche base di programmazione. Tuttavia Core risulterebbe diverso, in grado di conferire le capacità di creazione di un videogioco in 3D senza conoscere alcuna base in programmazione. Complimenti alla Epic che ha scelto di supportare tale progetto, sperando di migliorare e di portare risultati mai visti fino ad oggi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!