Iscriviti

Ecco i giochi per PC in uscita nei primi due mesi dell’anno

Dopo Natale c'è sempre una piccola pausa nell'uscita di nuovi titoli videoludici, poi ecco che a metà gennaio ricomincia l'arrivo di nuovi videogiochi: ecco quelli per PC che più di tutti segneranno i primi mesi del nuovo anno.

Games
Pubblicato il 19 gennaio 2018, alle ore 17:23

Mi piace
15
0
Ecco i giochi per PC in uscita nei primi due mesi dell’anno

I videogiochi vanno in vacanza per Natale, almeno per quanto riguarda le nuove uscite. Poi si giunge a metà gennaio ed ecco spuntare tanti titoli interessanti: ecco quali saranno i più interessanti videogiochi per PC, di prossima uscita a gennaio e febbraio 2018.

Partiamo da “Inner Space“, il primo in uscita nel nuovo anno, un’avventura grafica in stile da fumetto, colorata e ricca di spunti per trovare: negli ultimi giorni di “vita” di un universo parallelo, gli ultimi ricordi del passato, da conservare, prima che spariscano per sempre.

Lost Sphear” è il primo gioco di ruolo giapponese in uscita nel 2018, un titolo che è pronto a stupire. La dinamica delle battaglie è quella tipica “made in Japan”, con scelte multiple e strategie da scegliere per abbattere l’avversario in base alle sue statistiche, ma è la storia che si presenta come molto allettante ed entusiasmante: c’è molto da divertirsi.

Dragon Ball FighterZ” contiene tutto ciò che serve a soddisfare gli appassionati del noto manga e anime “Dragon Ball”: i personaggi, i protagonisti, i cattivi, le battaglie picchiaduro, una modalità Storia completamente nuova ed esclusiva, oltre che l’allettante possibilità di giocare in tre contro tre per scontri senza esclusione di colpi. Oltre agli amanti di “Dragon Ball”, questo titolo verrà apprezzato dagli appassionati di giochi picchiaduro in genere.

Ys VIII: Lacrimosa of Dana” è l’ottavo capitolo della storica saga di ruolo di “Ys”, che torna, guarda caso, dopo otto anni dall’ultimo titolo. Dovrete guidare un nutrito gruppo di personaggi in un mondo colorato e pericoloso, con nemici che spuntano da tutte le parti e con lo stile Japan ben definito. Il gioco si presenta sotto i migliori auspici, anche per durabilità e per la libertà delle scelte da prendere, e questo non mancherà di appassionare i videogiocatori più incalliti.

The Station” uscirà a febbraio ed è un videogioco classico in prima persona, un’avventura in prima persona ed in 3D che si svolge interamente su una stazione spaziale. Le avventure grafiche, o le storie in prima persona, in generale, hanno snobbato spesso la possibilità di vivere intrighi e risolvere enigmi in pieno spazio; la semplicità del gioco e la reperibilità su Steam lo renderà uno dei titoli della prima parte del 2018 che può sorprendere.

Kingdom Core: Deliverance” dovrebbe rappresentare invece la grande novità dei giochi di ruolo classici, ambientati in un mondo medievale: c’è la possibilità di esplorare un mondo vastissimo, che non conosce la parola “limite”. Il personaggio avrà modo di arricchirsi e di entrare in possesso di armi, armature, pozioni e poteri magici in grande quantità. Attenti a questo titolo, voi affamati di RPG di lunghissima longevità: perdendolo, potreste pentirvene amaramente.

Gravel” rappresenta la “pezza” (e che pezza di lusso!) che copre il buco lasciato dai grandi titoli: una simulazione di guida definitiva per i fuoristrada e gli off-road in generale. I programmatori hanno lavorato molto sul motore grafico Unreal Engine 4 per mettere in pista e sul fango sfide tra fuoristrada truccati e supertruccati, nelle quali non mancherete ovviamente di sporcare la vostra supervettura con il fango e, se possibile, darete uno spintone al vostro avversario per ottenere la vittoria nelle singole gare. Ci saranno molte modalità di gioco, e questo titolo si preannuncia innovativo, ricco, e vario.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Sono tanti i videogiochi che andremo a scoprire in questo 2018: dopo una quindicina di giorni nei quali i videogames in uscita si sono fatti una vacanza sulla neve, ecco spuntare i primi fiori del nuovo anno, videogiochi che terranno incollati i giocatori allo schermo fino al rifiorire della primavera e della bella stagione. Tra questi, sono attratto dai videogiochi di ruolo, i quali si preannunciano come molto interessanti, e sono curioso di osservare se "Kingdom Core: Deliverance" sia un gioco in grado di aprire un nuovo scenario e appaiarsi a grandi titoli come "The Elder Scrolls", "The Witcher", e "Gothic".

Lascia un tuo commento
Commenti
Matteo Enaudi
Matteo Enaudi

19 gennaio 2018 - 20:52:07

Kingdom Come: Deliverance si annuncia come un gran gioco, vediamo un po' se manterrà le promesse.

0
Rispondi