Iscriviti

"Earthfall": da uno a quattro giocatori per salvare l’umanità dall’estinzione

"Earthfall" permette di giocare fino a quattro giocatori in modalità cooperativa in un mondo distrutto dagli alieni. Uno sparatutto divertente con ottime intenzioni ed una buona realizzazione.

Games
Pubblicato il 25 luglio 2018, alle ore 14:44

Mi piace
8
0
"Earthfall": da uno a quattro giocatori per salvare l’umanità dall’estinzione

“Earthfall” è uno sparatutto divertente prodotto dallo studio di programmazione Holospark, gioco disponibile da qualche giorno per PC, PlayStation4 e XBox One. Il gioco punta tutto sulla battaglia di uomini armati fino ai denti che vogliono dare un futuro ad un’umanità portata in estinzione dagli alieni.

Provando i dieci lunghi livelli dei quali è composta la campagna di “Earthfall”, per chi si è cimentato in “Left 4 Dead“, parrà di rigiocare ad un adattamento di quest’ultimo titolo. In effetti, dinamica di gioco, ambientazione, scenari apocalittici e battaglie sfrenate, ricordano alla perfezione il grande successo di molti anni fa dei programmatori di Valve. La differenza fondamentale è che, al posto degli zombie, ci sono gli alieni.

Altra differenza dal sopracitato titolo sparatutto, gli alieni di “Earthfall” sono molto vari, ben realizzati graficamente e soprattutto sono rapidissimi, per cui la precisione e la mira dovrà essere totale una volta che si finisce sotto pressione incalzati da questi abomini extrastellari. Non si presenteranno troppi momenti nei quali potrete respirare: gli alieni sono praticamente ovunque.

Come espresso, si può giocare da uno a quattro persone in modalità cooperativa interpretando uno dei protagonisti, sostanzialmente tutti uguali per equipaggiamento e caratteristiche; gli altri protagonisti saranno controllati dal computer e saranno sempre pronti a dare una mano nella sconfitta di tutti gli avversari che si presentano sul campo.

La varietà delle armi a disposizione garantisce la possibilità di cambiare il proprio stile di combattimento molto rapidamente, usufruendo di pistole, fucili a pompa ed armi automatiche, granate e molto altro; i medikit saranno utilizzabili sia per vostro conto che per curare i compagni che vi seguiranno nell’avventura.

Le due campagne offrono un’ampia possibilità di divertirsi a lungo anche in modalità giocatore singolo, oltre che con gli amici su Internet, mentre il matchmaking punta sulla scelta di livelli e scenari casuali, mirando a una competizione a suon di spari veloce, senza caricamenti e con avversari e compagni schierati nelle partite multiplayer direttamente dai server di gioco.

Dal punto di vista grafico, “Earthfall” è stato realizzato con delle buone specifiche e comprende anche la grafica in 4K e con 60 fps. I modelli alieni sono stati disegnati in maniera eccellente e fantasiosa, c’è qualche difetto in più su elementi paesaggistici e strutturali, a volte un po’ “grezzi” e non splendidamente rifiniti.

Tra giocabilità e divertimento non c’è il rischio di perdersi, “Earthfall” è anche longevo nel tempo e la community che si sta creando permetterà a lungo di schierare squadre sempre diverse di giocatori a caccia di alieni. “Earthfall” non mancherà di permettere di divertirvi, inoltre sarà una nuova esperienza di combattimento soprattutto per chi non ha mai giocato all’ormai storico “Left 4 Dead”, da cui questo gioco prende più di un’ispirazione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - "Earthfall" rappresenta un ritorno a "Left 4 Dead": per chi ha giocato a questo titolo molti anni fa, sembrerà di tornare in quegli scenari, con però alieni pericolosissimi al posto dei deboli e lenti zombie verdi. Le campagne in cooperativa sono strutturate su livelli lunghi e sfide mozzafiato a colpi di arma da fuoco, il matchmaking multigiocatore garantirà tantissime partite divertenti e sfide tra un giocatore e l'altro. C'è qualche pecca grafica e qualche errore sparso qua e là, che per fortuna non compromette un ottimo prodotto, che ha come vero unico punto dolente quello di aver "copiato" troppo da "Left 4 Dead". In sintesi, vale la pena di giocare ad "Earthfall", che merita quattro stelle su cinque di valutazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!