Iscriviti

È morto Maksim Tsigalko, l’ex calciatore diventato leggenda grazie a Championship Manager

È scomparso nella giornata di Natale Maksim Tsigalko, l'ex calciatore di ruolo attaccante diventato leggenda grazie all'edizione 2001/2002 di Championship Manager.

Games
Pubblicato il 25 dicembre 2020, alle ore 23:33

Mi piace
3
0
È morto Maksim Tsigalko, l’ex calciatore diventato leggenda grazie a Championship Manager

È morto nella giornata del 25 dicembre, all’età di 37 anni, l’ex calciatore Maksim Cyhalka. Il classe ’83 ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del calcio con la maglia del Dinamo Juni Minsk, in cui riesce a fare ben 17 gol in 26 presenze.

Grazie al suo ottimo impatto riesce a farsi acquistare l’anno successivo dal Dinamo Minsk, una delle squadre più intitolate della Bielorussia. Qui il suo talento non esplode, dal momento che riesce in cinque anni a fare solamente 24 gol e 53 presenze, vincendo la coppa nazionale nel 2003 e la Premier League della Bielorussia nel 2004.

Nel 2006 viene poi acquistato dal Naftan Navapolack, ma la sua unica stagione in questo team è fallimentare. Quindi l’anno dopo si trasferisce in Kazakistan nel Qaýsar Fwtbol Klwbı, chiudendo la sua carriera dapprima nel Fowtbolayin Akowmb (Armenia) e infine nel Savit Mogilev di Mahilëŭ, formazione che nel 2008 militava nel campionato di Premier League bielorusso, ma che nel 2009 si è sciolta. Qui, dopo un brutto infortunio al ginocchio avvenuto circa tre anni prima, decide di terminare la sua carriera da calciatore a 26 anni.

La nascita di una leggenda

In molti però riconoscono l’ex talentino bielorusso con il nome di Maxim Tsigalko, considerato uno dei migliori talenti (se non addirittura il migliore) di tutti i Championship Manager, gioco conosciuto a oggi con il nome di Football Manager. Il cartellino del giovane bielorusso veniva acquistato a una cifra irrisoria, ma nel giro di pochi anni diventava uno degli attaccanti più profilici della carriera degli allenatori virtuali.

In uno dei recenti sondaggi fatto nel 2019 viene considerato come uno dei giocatori più forti della saga, dal momento che è l’unico attaccante ad essere riuscito a superare il tetto di ben 2000 gol nella stessa carriera di Championship Manager.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Tsigalko avrà sempre un posto speciale nel mio cuore, dal momento che (seppure virtualmente) ha fatto parte dell'infanzia di piccoli e grandi ragazzi che sognavano di diventare allenatori grazie a Championship Manager. La sua leggenda non morirà mai e sicuramente resterà per sempre nei pensieri degli amanti di Football Manager

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!