Iscriviti

Dark souls 2: perchè acquistarlo al day one

Dark souls 2 sta per arrivare; ecco una presentazione delle caratteristiche più importanti del gioco, come il comparto tecnico e quel poco che si conosce sulla trama, sul mondo di gioco e sulle versioni che ne usciranno

Games
Pubblicato il 27 febbraio 2014, alle ore 09:50

Mi piace
0
0
Dark souls 2: perchè acquistarlo al day one

Dark souls 2, sequel del popolarissimo gioco pubblicato da Bandai Namco e sviluppato da From Software, arriverà negli scaffali di tutto il mondo questo 14 marzo; si registrano infatti centinaia di migliaia di prenotazioni per questo gioco. Vediamo quali sono le sue caratteristiche e le versioni in cui il gioco uscirà.

Tecnica: Iniziamo parlando della grafica che dai video di gameplay sembra ad altissimi livelli considerando anche la vastità di questo gioco che andrà sicuramente ad intaccare le qualità tecniche del titolo; considerando però la recente uscita delle console di nuova generazione la grafica sfigura se confrontata a titoli come Ryse: Son of Rome. Stando alle dichiarazioni di Tomohiro Shibuya, i comandi rimarrano immutati da quelli della versione precedente e le meccaniche di gioco saranno pressocchè identiche. Questo titolo secondo alcune indiscrezioni si avvicinerà anche al grande pubblico e non solo agli hardcore gamer, soprattutto perchè probabilmente sarà presente una “modalità facile”.

Trama e storia: La trama è pressocchè sconosciuta ma i creatori del gioco hanno dichiarato che la storia non sarà collegata a quella del primo, ma che si svolgerà nello stesso mondo. Dalle prime recensioni in giro per il mondo il gioco ha ricevuto dei voti eccelsi, anche alcuni 10 e dopo aver provato io stesso sia il primo capitolo, davvero intrigante e ampio, sia la closed beta disponibile dal 5 settembre ma ormai non più accessibile, posso assicurare che sarà davvero un bel titolo.

Il gioco uscirà in 3 versioni:

Stardand edition – La versione di base del gioco, contenente il disco di gioco, forse due, e il classico libretto delle istruzioni, che se sarà creato con cura come quello del precedente, non sarà come i soliti tre fogliettini di carta che butti appena dopo aver aperto la confezione. Costerà 60.98€ e sarà disponibile in tutti i negozi di videogiochi.

Black armour edition – Il disco di gioco sarà venduto in una steelbook in metallo raffigurante il cavaliere che impersoneremo nel gioco, la quale conterrà anche la colonna sonora ufficiale del gioco composta dal giapponese Motoi Sakuraba. Costerà intorno ai 70€ e sarà disponibile solo con il preordine del gioco.

Collector’s edition – Conterrà la Black Armour Edition, una Action Figure raffigurante il protagonista del gioco, alta 30 cm, un artbook illustrativo raffigurante i bozzetti iniziali del gioco, quelli da cui sono partite le idee per arrivare al capolavoro che ormai è. Contiene anche la mappa autentica dell’area di gioco. Il prezzo è di 100.98€, ma per la versione per PlayStation 3 sono già esaurite le copie.

Il gioco ha dietro di sè un hype pazzesco che è stato confermato dagli innumerevoli giocatori che hanno provato la versione beta o persino il gioco finale; forse non meriterà un 10 tondo considerando i primi bug già trovati nelle prime sessioni di gioco, ma comunque un voto alto. Non lo consiglierei a tutti perchè di difficoltà molto elevata e quindi adatto ai soli “veri giocatori” o hardcore gamer.

Il gioco uscirà il 14 marzo sia per PlayStation 3 che per Xbox 360.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!