Iscriviti

"Volevo nascondermi", il film sul pittore Ligabue con protagonista Elio Germano

Elio Germano veste i panni del pittore Antonio Ligabue nel film "Volevo nascondermi", in uscita nelle sale il prossimo 27 febbraio e che sarà presentato alla Berlinale dal 20 febbraio al 1 marzo. Un'opera di riscatto e di storia dell'arte e della diversità.

Cinema
Pubblicato il 6 febbraio 2020, alle ore 16:03

Mi piace
14
0
"Volevo nascondermi", il film sul pittore Ligabue con protagonista Elio Germano

Durante il mese di febbraio arriva nelle sale il film “Volevo nascondermi” diretto da Giorgio Diritti con protagonista Elio Germano, che indossa i panni del celebre pittore naif Antonio Ligabue. Una pellicola prodotta da Palomar con Rai Cinema e il sostegno della Regione Emilia Romagna, distribuito da 01 Distribution.

Il film racconta la storia di Toni, figlio di una emigrante italiana che giunge in Italia dalla Svizzera. La sua infanzia e adolescenza sono state molto difficili con pochissimi mezzi per sostentarsi e vivere, ma senza mai arrendersi cedendo alla fame, alla solitudine o al freddo. L’incontro con Renato Marino Mazzacurati diventa per lui il pass, la liberazione per una vita migliore al punto che riprende a dipingere e farsi conoscere.

Da questo preciso istante, inizia il suo riscatto e la sua risalita dal burrone in cui è caduto. L’arte come motivo per continuare a vivere, crescere e non arrendersi alle sconfitte e miserie della vita. Conosciuto dalle altre persone con l’appellativo di El Tudesc, è un uomo solo, rachitico, misero, ma pian piano comincia a farsi largo nel mondo della pittura.

Le sue tele, i suoi quadri sono soprattutto soggetti che raffigurano il mondo immaginifico che è in grado di dipingere. I soggetti maggiormente raffigurati nelle sue opere sono tigri, gorilla e giaguari sempre accanto alla riva del Po. Si tratta di una favola in cui l’arte diventa desiderio di rivalsa, di conoscenza e le opere sono un dono per tutti e simbolo di rivalsa, ma anche diversità.

Il film è fruibile al pubblico a partire dal prossimo 27 febbraio. Inoltre, la pellicola sarà presentata, con la presenza dello stesso Elio Germano, alla Berlinale, la kermesse cinematografica che ha luogo a Berlino dal 20 febbraio al 1 marzo. Online è possibile vedere il trailer del film e la trasformazione dell’attore nei panni del pittore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Dopo la grande trasformazione ne "Il giovane favoloso" in cui indossava i panni di Giacomo Leopardi, Elio Germano è irriconoscibile in questa pellicola che racconta gli anni difficili del pittore Antonio Ligabue. Dalle immagini e dal trailer si nota il grande lavoro che c'è stato dietro un'opera di questa portata. Un pittore dalla storia difficile, ma che ha saputo riscattarsi grazie alla bellezza dell'arte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!