Iscriviti

"Thor: Love and Thunder" al cinema dall’8 luglio

L'ultima uscita del Marvel Cinematic Universe vedrà come protagonista Chris Hemsworth nei panni di Thor il Dio del Tuono con a fianco Natalie Portman e il villain Christian Bale.

Cinema
Pubblicato il 28 giugno 2022, alle ore 17:45

Mi piace
2
0
"Thor: Love and Thunder" al cinema dall’8 luglio

Ascolta questo articolo

Promette letteralmente tuoni e fulmini, l’ultimo film di Taika Waititi (Jojo Rabbit) stiamo parlando di “Thor: Love and Thunder“, in cui Chris Hemsworth tornerà a vestire i panni dell’ Avenger Thor Dio del Tuono figlio di Odino, accanto a lui Natalie Portman, il supercattivo Christian Bale, macellatore degli Dei e Russell Crowe nei panni di Zeus.

In questa nuova versione che promette, un pò osè, il vendicatore ci scherza su affermando, dopo undici anni è normale che strappandomi le vesti alla fine si sarebbe visto di più del dovuto, questa volta avrà a che fare con Gorr il cattivo di turno interpretato da Bale. Thor questa volta è nudo anche nell’anima. Vive una crisi di mezza età, una crisi sentimentale quando incontra la sua vecchia e mai sopita fiamma, l’astrofisica Jane Foster (Nathalie Portman). Un po’ destabilizzante non trovate? 

Il regista ha preso ispirazione da un fumetto Mighty Thor, che per primo presentava al mondo una Jane Foster in veste di supereroina; il film ha tre tratti distintivi, romantico, commedia e dramma, Questo sarà comunque divertente, con i suoi momenti di puro genere comic, ma andrà un po’ più a fondo, avrà a che fare con temi che prima o poi nella vita chiunque deve affrontare: l’amore, la perdita e la ricerca del nostro posto nel mondo

Christian ammette che è il miglior cattivo che abbia mai interpretato e si è divertito a farlo si è calato nel ruolo a fondo, anche Crowe è eccezionale dotato di enorme bravura, un talento perfetto. Con Ragnarok era la prima volta che mi avventuravo nel parco giochi Marvel.

Conclude Waititi: “Oggi mi sento di poter dire che ho usato quell’esperienza per andare più in là. Spero che al pubblico piaccia quanto è piaciuto a me farlo”. Il regista aveva precedentemente girato Thor Ragnarok dall’anima più scanzonata, convincerà in questa nuova versione?

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Ancora una volta un Thor sprezzante del pericolo che avrà come spalla una supereroina di eccellenza e sua vecchia fiamma; come reagirà nel rivederla? Waititi è un regista che convince sicuramente anche in questo nuovo film avremo colpi di scena a non finire e un finale epico, non vedo l'ora di vederlo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!