Iscriviti

The Northman, l’ultimo film a tema nordico

La storia ambientata nell'antico Valhalla con i vichinghi è una sorta di Amleto di William Shakespeare, con vendetta finale, rivisto dal regista Robert Eggers, di "The Witch" e "The Lighthouse".

Cinema
Pubblicato il 24 aprile 2022, alle ore 01:37

Mi piace
2
0
The Northman, l’ultimo film a tema nordico

Ascolta questo articolo

The Northman, ora nelle sale, racconta la storia di Amleto, Alexander Skarsgard, il cui padre, Ethan Hawke viene brutalmente assassinato, e il giovane passa la vita in cerca di vendetta. Sarebbe il riadattamento della tragedia di Shakespeare se non fosse che è ambientato all’epoca dei vichinghi.

La madre di Amleto, Gudrun, è interpretata da Nicole Kidman; il piccolo Amleto scappa dopo la morte del padre ucciso dal fratello e viene cresciuto dai vichinghi diventandolo a sua volta da uomo. Amleto incontra una veggente che gli predice che si vendicherà presto della morte del padre. Poi, fingendosi schiavo, incontra Olga che sa parlare alla Madre Terra, interpretata da Anya Taylor Joy (la protagonista della Regina di Scacchi), di cui si innamora ed insieme decidono di partire alla volta dell’Islanda.

Sebbene il film sia vietato ai minori per il suo contenuto particolarmente crudo è stato acclamato dalla critica ma non convince il pubblico. Il consenso critico del sito recita: “Una sanguinosa vendetta epica e una meraviglia visiva mozzafiato, The Northman vede il regista Robert Eggers espandere la sua portata senza sacrificare nessuno dei suoi stili distintivi”.

Sono due ore e venti minuti in cui saghe islandesi e miti norreni fanno da cornice a un’avventura sanguinaria e visivamente mozzafiato. Nel film è presente anche Bjork nei panni di una sacerdotessa; il film è di perfetta ambientazione storica, come i costumi e la fotografia, di grande impatto visivo.

Pieno di dettagli e riferimenti folkloristici, a tratti eccessivi, sicuramente un film che lascia basiti sotto ogni aspetto, da qualsiasi punto lo si veda appare grottesco, a tratti poco convincente nell’interpretazione dei personaggi, se lo si paragona al capolavoro Il trono di Spade si grida allo scandalo; molti ci vedranno qualcosa alla lontana de La Storia Infinita e del Settimo Sigillo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Voglio vederlo se non altro per l'ambientazione che sembra interessante anche se la trama non appare particolarmente attrattiva, perchè mostrare Amleto in una versione diversa da quella shakespeariana non mi sembra proprio un'idea originale, anche se per la critica appare un film di grande impatto visivo, è un rischio che voglio correre.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!