Iscriviti

"Pet Sematary", arriva il film tratto dal libro di Stephen King

Un altro grande romanzo di Stephen King, ovvero "Pet Sematary", sta per arrivare al cinema; sarà nelle sale dal 9 maggio. Si tratta di una pellicola che affronta il tema della morte e l'accettazione della perdita delle persone care.

Cinema
Pubblicato il 19 febbraio 2019, alle ore 19:52

Mi piace
9
0
"Pet Sematary", arriva il film tratto dal libro di Stephen King

Stephen King, re del brivido, porta ancora una volta sullo schermo un film tratto dal suo libro omonimo. Stiamo parlando di “Pet Sematary” che arriverà nelle sale il 9 maggio. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa nuova pellicola e il dietro le quinte di questo film tratto da uno dei capolavori del re del thriller e del mistery.

“Pet Sematary” è sicuramente uno dei libri maggiormente incisivi e profondi del maestro dell’orrore, alias Stephen King. La pellicola vede alla regia Kevin Kölsh e Dennis Widmye, i quali hanno già affermato di non volersi discostare dalla trama del libro e che gli saranno molto fedeli anche per non deludere i tanti lettori.

Un libro che rientra a pieno titolo nella categoria di romanzi dell’orrore a cui King ha abituato il suo pubblico, in quanto sono presenti tutti gli elementi che la contraddistinguono: il tema della morte, i colpi di scena, il macabro, il mistero e la follia, tutte tematiche che i lettori di questo scrittore conoscono bene e saranno curiosi di vedere rappresentati su pellicola.

La morte è il tema centrale e attraverso di essa si impara a conoscere l’animo umano e tutto quello che lo smuove. Un libro e una pellicola che parlano di morte dunque, della perdita di una persona cara o anche di un animale e delle difficoltà che si incontrano nel trovarsi di fronte a questa nuova realtà, che rappresenta sempre un trauma per la psiche. Louis Creed, il protagonista del libro e di conseguenza del film, prova a riportare nel mondo dei vivi la persona che ama, anche se in cuor suo sa che si tratta di qualcosa di impossibile, poiché contro natura.

Si racconta la storia di una famiglia composta da quattro persone: Louis Creed, Rachel Creed, la figlioletta Ellie, il piccolo Gage e il gattino Church, i quali da Chicago si trasferiscono in un piccolo paesino nel Maine. Grazie ai vicini scoprono un cimitero degli animali custodito da tempo da alcuni bambini. Il cimitero è il simbolo atto a spiegare la morte e l’ineluttabilità della vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Non ho letto questo libro di Stephen King, ma so quanto sia bravo nel creare suspense, mistero e follia all'interno delle sue trame. Mi sembra molto interessante la trama di questo film; non è mai facile accettare la perdita di una persona cara, fare a meno di lei e di tutto quello che ha rappresentato e continua a rappresentare per noi. Sono sicura che sarà un altro grande capolavoro tratto da King e che il pubblico lo apprezzerà.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!