Iscriviti

Notte degli Oscar: è trionfo per la Grande Bellezza

Dopo ben 15 anni il cinema italiano torna a trionfare nella notte degli Oscar grazie al film di Paolo Sorrentino che con "La grande bellezza" ottiene il premio come miglior film straniero. 7 statuette per il film Gravity

Cinema
Pubblicato il 3 marzo 2014, alle ore 13:16

Mi piace
0
0
Notte degli Oscar: è trionfo per la Grande Bellezza

Finisce l’agonia per il cinema italiano. Dopo ben 15 anni, una nostra pellicola torna a vincere l’Oscar; infatti, il cinema italiano non otteneva un riconoscimento dal 1999 quando Roberto Benigni con la “Vita è bella” riuscì a vincere ben tre Oscar, poi da quel momento il nulla.

Notte degli Oscar

A vincere l’ambititissimo premio è stato il film “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino, classificatosi come Miglior film straniero battendo la concorrenza di “Alabama Monroe” di Felix Van Groeningen, “Il sospetto” di Thomas Vinterberg, “The missing picture” di Rithy Panh e “Omar” di Hany Abu-Assad. La vittoria era comunque preannuciata anche perchè “La grande bellezza” stava raccogliendo premi su premi, ultimo dei quali è stato quello dei Bafta a Londra, in pratica gli Oscar europei.

A premiare il regista sono stati Ewan McGregor e Viola Davies e al momento della proclamazione Paolo Sorrentino non ha nascosto l’emozione dedicando il suo successo prima al produttore Nicola Giuliano e poi al protagonista del film Toni Servillo e proseguendo poi alle sue fonti d’ispirazione per il film cioè Federico Fellini, i Talking Heads, Diego Armando Maradona e Martin Scorsese.

Protagonista di questa notte degli Oscar è stato sicuramente Alfonso Cuaron che con “Gravity” si è portato a casa ben sette statuette: premio per la Miglior regia, Migliore colonna sonora, Miglior montaggio, Miglior fotografia, Miglior montaggio sonoro, Migliori effetti speciali e Miglior sonoro. Altro protagonista della serata è stato il film “12 anni schiavo” che ha vinto il premio come Miglior Film oltre anche ai riconoscimenti come Miglior Sceneggiatura non originale e il premio come Migliore Attrice non protagonista a Lupita Nyong.

A vincere i premi come Miglior Attore e Miglior Attrice sono stati Matthew McConaughey con “Dallas Buyer’s Club” e Cate Blanchett con “Blue Jasmine”. Una delle grandi sorprese della serata è stata la vittoria, in ben due categorie, del film “Il grande Gatsby” che ottiene i premi come Migliore Scenografia e Migliori Costumi.

I grandi delusi della serata sono sicuramente i film “American Hustle” e “The Wolf of  Wall Street” entrambi a mani vuote, con Leonardo Di Caprio ancora una volta “sconfitto” nonostante l’ottima interpretazione nel film “The Wolf of Wall Street” diretto da Martin Scorsese.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!