Iscriviti

Notte degli Oscar con sorprese del tutto inaspettate

Dopo due anni di pandemia, per la novantaquattresima edizione della notte degli Oscar, si rifletteva sulla guerra in Ucraina facendo un minuto di silenzio e poi ... riflettori accesi tutti su Will Smith

Cinema
Pubblicato il 28 marzo 2022, alle ore 09:52

Mi piace
8
0
Notte degli Oscar con sorprese del tutto inaspettate

Ascolta questo articolo

Dopo due anni di pandemia, l’ombra del conflitto ha inevitabilmente gettato un velo di oscurità sulla 94ma notte degli Oscar.

La cerimonia non ha infatti dimenticato la guerra in atto con un tributo silenzioso accompagnato dal messaggio #WeStandWithUraine. Molte le stars di Hollywood apertamente schieratesi contro l’invasione russa che hanno mostrato il loro sostegno con pochette, spille e anelli giallo e blu, i colori della bandiera ucraina. L’atteso intervento di Volodymyr Zelensky non c’è però stato e la parola Ucraina non è stata mai o quasi pronunciata. Francis Ford Coppola, sul palco per celebrare i 50 anni di Il Padrino, si è lasciato andare in un “Viva l’Ucraina”, incassando un applauso.

L’ attesa trepidante per scoprire i vincitori – per l’Italia ahinoi nessuna statuetta- è stata interrotta da un inaspettato Will Smith che a metà cerimonia si è alzato dal suo posto, è salito sul palco e ha tirato un pugno sul viso di Chris Rock per una battuta sulla moglie, Jada Pinkett Smith, che non è -evidentemente- piaciuta all’attore che poi, una volta tornato a sedersi, ha urlato di non ripetere mai più il nome della moglie.

Inutile dire che in pochi minuti la scena è diventata virale sui social e in tanti hanno cominciato a chiedersi se quel momento fosse reale oppure preparato a tavolino. Ma a guardare la reazione imbarazzata dei presenti la scena tutto sembrata eccetto che pianificata. 

Poco dopo Will Smith è dovuto tornare sul palco per ricevere la statuetta vinta come miglior attore protagonista per il suo ruolo di Richard Williams nel film “Una famiglia vincente”.

Will Smith ha pianto durante il suo discorso dopo l’Oscar e il pugno a Chris Rock e si è scusato con l’Academy e gli altri candidati ed ha altresì ringraziato per l’onore del momento, sperando lo invitino ancora su quel palco.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Maria Guerricchio

Maria Guerricchio - Tra Covid e polemiche varie, gli ultimi anni hanno visto un calo di ascolti dello show in tv degli Oscar. Credo che Will Smith abbia risollevato il tutto considerando anche che subito si sono scatenate polemiche per il poco spazio dedicato alla situazione internazionale. Will Smith sarà invitato ancora? Ma certo che sì!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!