Iscriviti
Venezia

Mostra del Cinema di Venezia: Johnny Depp e Roger Waters protagonisti

Le luci sul lido si stanno per spegnere, ma è ancora tempo per tantissime pellicole e protagonisti. Da Johnny Depp a Roger Waters, sino a Claudio Santamaria, protagonista del nuovo film di Salvatores, tratto dal libro di Fulvio Ervas.

Cinema
Pubblicato il 7 settembre 2019, alle ore 01:33

Mi piace
8
0
Mostra del Cinema di Venezia: Johnny Depp e Roger Waters protagonisti

La Mostra del Cinema di Venezia si sta per avviare alla sua degna conclusione, in quanto venerdì 6 settembre è l’ultima giornata di presentazione degli ultimi film. Dopo tanti giorni di cinema e di protagonisti, sabato 7 settembre è la giornata dedicata alle premiazioni e, finalmente, si saprà a chi verrà assegnato il Leone d’Oro.

Oggi è anche il giorno dell’ultimo film italiano in concorso, ovvero “La mafia non è più quella di una volta” per la regia di Franco Marasco, il quale non sarà presente sul lido della città lagunare. Dopo 25 anni dalle stragi di Capaci e Via d’Amelio, lo stesso regista ha deciso di dirigere un nuovo film in cui racconta la storia di Letizia Battaglia, oggi 84enne, che, attraverso le sue fotografie e immagini, ha deciso d’immortalare i fatti e le guerre di mafia. Accanto a lei, un’altra grande figura, ovvero Ciccio Mira, noto per aver organizzato grandi feste di piazza.

Oltre al cinema italiano, c’è anche spazio per gli attori e i protagonisti internazionali. Sul lido sbarca Johnny Depp, protagonista di “Waiting for the barbarians“, di Ciro Guerra, regista di origine colombiana. In questa pellicola, il pirata dei Caraibi Depp ha il ruolo di un colonnello che usa dei modi violenti e bruschi perché tutto sia in ordine e controlla le attività dei vari “barbari” sperando che tutto proceda per il meglio.

C’è anche spazio per delle pellicole fuori concorso che vedono la presenza di molti attori del cinema italiano, a cominciare da Claudio Santamaria, Valeria Golino, Diego Abatantuono e Giulio Pranno nel nuovo film di Gabriele Salvatores, dal titolo “Tutto il mio folle amore“, ispirato al romanzo di Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non aver paura, che parla del viaggio del protagonista e scrittore insieme al figlio autistico.

Oltre ai protagonisti del cinema e delle serie, il lido si anima di una leggenda musicale, ovvero Roger Waters, cofondatore della storica band dei Pin Floyd, il quale porta a Venezia, un documentario nella sezione Fuori concorso, dal titolo Roger Waters + Them. Un prodotto che racconta e descrive il tour nelle tappe mondiali tra il 2017 e il 2018 rilevando fini politici e umanitari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Altre grandi parate di stelle affollano il lido. Sarei molto contenta di vedere Johnny Depp, un attore che amo molto. Inoltre, interessanti i film in programmazione, compresa la pellicola tratta dal libro di Ervas che ho letto e apprezzato. Curiosa di capire come sarà la trasposizione cinematografica e cosa è riuscito a trarne Salvatores.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!