Iscriviti

"Lockdown all’italiana", la prima commedia italiana dedicata al Covid-19

Nella giornata del 15 ottobre uscirà il film "Lockdown all'italiana", con la regia di Enrico Vanzina. Tuttavia, a causa dell'argomento delicato è scoppiata immediatamente la polemica sul web.

Cinema
Pubblicato il 18 settembre 2020, alle ore 19:12

Mi piace
4
0
"Lockdown all’italiana", la prima commedia italiana dedicata al Covid-19

In queste ore la pagina Twitter di Medusa Film, con una locandina, ha annunciato l’uscita del nuovo film “Lockdown all’italiana” con la regia di Enrico Vanzina. Tra i protagonisti di questo film vediamo Ezio Greggio, Ricky Memphis, Paola Minaccioni e Martina Stella.

La scheda tecnica del prossimo film del gruppo Mediaset viene rilasciato sul sito di My Movies: “Una commedia tra risate e riflessioni che racconta la storia di due coppie che stanno per lasciarsi, ma che saranno invece costrette a vivere forzatamente sotto lo stesso tetto a causa del lockdown. Una vera commedia all’italiana”.

Sul web scoppia la polemica

Trattandosi di un argomento così delicato come il Covid-19, che sta colpendo la maggior parte dei Paesi di tutto il mondo, il web si è immediatamente scatenato. Proprio per questo motivo l’hashtag “#LockdownAllItaliana”, insieme a quello del protagonista Ezio Greggio, sono arrivati subito in tendenza su Twitter.

In molti non riescono a capire come si possa fare ironia su un argomento così delicato come il Coronavirus: “Un film comico con cast di ‘altissimo’ livello su una tragedia storica ancora in corso era proprio quello che ci voleva. Mi stupisce che nel 1986 non abbiano fatto uscire tipo un Alvaro Vitali con ‘Pierino a Chernobyl'”. Altri invece hanno pubblicato delle immagini molto pesanti, come i furgoni a Bergamo oppure i medici stremati per il troppo stress causato dall’emergenza Coronavirus.

Di certo la pellicola non partirà con il favore del pubblico, nonostante la casa di produzione Medusa Film, insieme al regista Enrico Vanzina, abbia deciso di chiamare nomi molto amati della comicità italiana. Non va escluso comunque che, nei prossimi giorni, possa arrivare una risposta da parte dei diretti interessati su queste critiche.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Questo è semplicemente marciare su un avvenimento così grave come il Coronavirus. Capisco farci l'ironia sui social, ma lucrarci anche sopra con un film che avrà una trama simile ad un cinepanettone poteva essere anche evitato. Scelta assai azzardata da parte di tutti, staremo a vedere se la loro scelta verrà premiata o meno.

Lascia un tuo commento
Commenti
Giorgio Mosto
Giorgio Mosto

27 settembre 2020 - 23:52:12

davvero un bell'articolo mi farebbe piacere se tu leggessi i miei e mi lasciassi qualche consiglio

0
Rispondi