Iscriviti

La vita davanti a sé, il ritorno di Sophia Loren: "Un film così speciale". Trama, cast e trailer

Il film "La vita davanti a sé" segna il grande ritorno di Sophia Loren sia sul grande schermo che sulla piattaforma Netflix: ecco la trama e il trailer ufficiale.

Cinema
Pubblicato il 21 ottobre 2020, alle ore 18:31

Mi piace
6
0
La vita davanti a sé, il ritorno di Sophia Loren: "Un film così speciale". Trama, cast e trailer

Un grande ritorno quello di Sophia Loren sia al cinema che su Netflix. Un evento che i fan della leggendaria attrice aspettavano con ansia e che finalmente è arrivato. “La vita davanti a sé“, questo il titolo della pellicola, uscirà nelle sale di tutta Italia il 3, il 4 e il 5 novembre per poi dal 13 novembre sarà disponibile sulla piattaforma di Netflix.

Il trailer, rilasciato oggi mercoledì 21 ottobre 2020, ha raggiunto in poco tempo migliaia di visualizzazioni e conferma quanto il ritorno della Loren abbia entusiasmato tutti i suoi ammiratori che attendevano con ansia questa notizia. Un evento straordinario per il cinema italiano e non solo che riporta la grande Sophia Loren vicino al suo pubblico che mai l’ha dimenticata.

L’attrice ha rilasciato alcune dichiarazioni che dimostrano quanto sia orgogliosa della sua ultima fatica: “Non potrei essere più felice di collaborare con Netflix per un film così speciale. Nella mia carriera ho lavorato con tutti gli studios più importanti ma posso dire con certezza che nessuno ha l’ampiezza di respiro e la diversità culturale di Netflix. Ed è proprio questo che apprezzo particolarmente“.

La vita davanti a sé, trama e cast del film che vede il grande ritorno di Sophia Loren

Il film “La vita davanti a sé” ha come protagonista Madame Rosa, un’anziana signora di origine ebrea ed ex prostituta che alle spalle ha un’esistenza difficile, ma che negli ultimi anni della sua vita decide di trasformare la sua piccola abitazione in una specie di asilo per bimbi disagiati.

Nella sua vita entra Momò, un bambino di 12 anni senegalese, del quale Madame Rosa decide di prendersi cura, nonostante le titubanze iniziali per via della loro estrema diversità sia per le origini che per la religione. Il loro rapporto all’inizio non è per niente facile, ma con il passare del tempo si trasforma in una grande amicizia e comprensione, facendo scoprire che sono legati da un destino che trasformerà per sempre le loro vite.

Nel cast del film, oltre alla Loren, troviamo Ibrahima Gueye ad interpretare il ruolo di Momò. Insieme a loro Renato Carpentieri vestirà i panni del Dott.Coen, mentre Iosif Diego Pirvu sarà Iosif. Massimiliano Rossi interpreterà Ruspa e Abril Zamora sarà Lola, insieme a Babak Karimi che dovrà interpretare il ruolo di Hamil.

La pellicola sarà diretta dal figlio della Loren, Edoardo Ponti, mentre Ugo Chiti ne ha curato la scrittura. Lo scrittore Romain Gary è l’autore del romanzo “La vita davanti a sé” da cui il film è stato tratto, e si è aggiudicato grazie a quest’opera il premio Goncourt nel 1975. Per quanto riguarda le musiche, sono state curate da Diane Warren, Laura Pausini e Niccolò Agliardi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Senza dubbio un ritorno gradito e atteso da tempo che sicuramente confermerà la grande maestria della Loren davanti alla cinepresa. I suoi ammiratori non vedranno l'ora di poterla rivedere alle prese con un'interpretazione che potrebbe segnare ancora una volta la sua già pluripremiata e ammirata carriera cinematografica. Vedremo come verrà accolta la pellicola.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!