Iscriviti

It torna al cinema con il secondo capitolo

It tornerà in sala a settembre nel sequel del film diretto da Andrés Muschietti. Il celebre e terrificante clown Pennywise sarà nuovamente protagonista nella pellicola "It - Capitolo Due", che si preannuncia all'altezza delle aspettative.

Cinema
Pubblicato il 14 aprile 2019, alle ore 22:45

Mi piace
5
0
It torna al cinema con il secondo capitolo

It“, il bestseller di Stephen King pubblicato nel 1986 e ormai diventato un classico, ritorna al cinema. Il primo adattamento del romanzo risale al 1990, con una miniserie televisiva in due puntate diventata subito di culto. La trasposizione cinematografica del romanzo è sbarcata nelle sale nel 2017, con il titolo “It – Capitolo Uno” diretto da Andrés Muschietti e ha subito ottenuto un grande successo, diventando il film horror campione assoluto di incassi nella storia del cinema, con ben oltre 700 milioni di dollari raccolti al botteghino – a fronte dei 35 di budget – battendo quindi di gran lunga il precedente campione in carica, ovvero “Il sesto senso” di M. Night Shyamalan, che aveva raggiunto 28 milioni di dollari. Ora è in arrivo “It – Capitolo Due“, che uscirà il prossimo 6 settembre.

Al CinemaCon che si è recentemente tenuto a Las Vegas, i proprietari delle sale cinematografiche hanno avuto la possibilità di assistere, a porte chiuse, alla proiezione di una scena in anteprima tratta dalla nuova pellicola diretta da Muschietti. Più in generale, negli Stati Uniti hanno avuto luogo diverse proiezioni-test, le quali hanno portato alla diffusione di alcune indiscrezioni: una di queste, proveniente da un utente anonimo, informa attraverso un tweet che il taglio iniziale del secondo capitolo dell’adattamento dura circa 3 ore. Va precisato, però, che le poiezioni di prova comprendono tutte le migliori riprese delle varie scene in ordine cronologico; a seguito e in base a queste proiezioni, il film viene poi ridotto in un’esperienza filmica certamente più “digeribile”.

Certo è che, dal momento che il primo capitolo ha una durata di oltre 2 ore, il taglio finale del sequel sarà, presumibilmente, un po’ più lungo, in quanto comprende non solo le sequenze con protagoniste le versioni adulte dei ragazzi presenti nel primo, ma anche diversi flashback di questi ultimi, che avranno il compito di dare informazioni chiave sul presente. I personaggi ormai adulti, infatti, hanno perso buona parte dei ricordi della loro infanzia e il gruppo dovrà cercare di recuperare i ricordi di quanto successo 27 anni prima per cercare di sconfiggere il malvagio pagliaccio. Questo è il motivo per cui verrà fatto largo uso di flashback nel secondo capitolo.

Prodotto da Warner Bros e New Line, il film è ambientato ai giorni nostri, ovvero 27 anni dopo gli eventi mostrati nel primo capitolo, accaduti tra il 1988 e il 1989 e vede riunirsi i personaggi divenuti adulti, che da tempo hanno intrapreso strade diverse. I membri del Club dei Perdenti decideranno di tornare nella città natale, Derry, nel Maine, per sconfiggere definitivamente il malvagio clown Pennywise, che è tornato a terrorizzare gli abitanti. Lo sceneggiatoreGary Dauberman, durante un’intervista riportata da Comicbook.com, si è espresso riguardo al finale della nuova pellicola: “Penso che il finale di ‘It: Capitolo 2’ soddisferà il pubblico e forse spezzerà un po’ i loro cuori“.

Secondo una dichiarazione di Bill Skarsgård, l’attore che interpreta Pennywise, la produzione ha realizzato un flashback in cui spiega l‘origine del clown demoniacoJessica Chastain, invece, che interprerà l’adulta Beverly Marsh, durante un’intervista al “The Tonight Show starring Kimmy Fallon”, ha rivelato che nel film sarà presente la scena con più litri di sangue mai girata. “Potrebbe essere uno spoiler ma nel film c’è una scena che, secondo quanto sentito dire da qualcuno sul set, conterrà il maggior numero di litri di sangue mai utilizzato in un film horror per una singola scena. Il giorno dopo averla girata dovevo strizzarmi fuori il sangue dagli occhi. È stato davvero spaventoso“.

Le riprese di “It: Capitolo 2” sono iniziate nell’estate del 2018, a Toronto, città canadese che aveva già fatto da sfondo alla storia dei giovani protagonisti, e sono terminate lo scorso ottobre. La data di uscita in Italia è prevista per il 5 settembre 2019, un giorno prima dunque rispetto all’uscita nelle sale americane, una prassi che ormai sta prendendo sempre più piede, per la gioia del pubblico italiano, non più costretto ad attendere l’arrivo dei film nel Bel Paese, rischiando magari di inciampare involontariamente in qualche spoiler.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marcella Chimenti

Marcella Chimenti - Sono un'amante del genere horror e, fin da bambina, ho adorato la miniserie televisiva "It" del 1990, ovvero il primo adattamento del romanzo di Stephen King. Ho trovato la trasposizione cinematografica abbastanza fedele, ben fatta e altrettanto carica di terrore, ma quando ho visto il capitolo uno non sapevo ancora che l'adattamento sul grande schermo era stato diviso in 2 capitoli, quindi sono rimasta decisamente sorpresa allo scorrere dei titoli di coda. Da allora sono in attesa di vedere il secondo capitolo, attesa che purtroppo dovrà ancora protrarsi per diversi mesi. Spero che la nuova pellicola sia all'altezza delle mie aspettative, le quali temo abbiano avuto decisamente troppo tempo per svilupparsi!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!