Iscriviti

"Eleanor Oliphant sta benissimo", il bestseller dell’estate, diventa un film con Reese Witherspoon

Il romanzo d'esordio di Gail Honeyman, che in pochi mesi è diventato un caso editoriale, diventa ora un film prodotto dall'attrice e produttrice Reese Witherspoon.

Cinema
Pubblicato il 5 settembre 2018, alle ore 20:22

Mi piace
15
0
"Eleanor Oliphant sta benissimo", il bestseller dell’estate, diventa un film con Reese Witherspoon

Eleanor Oliphant, la protagonista dell’omonimo romanzo di Gail Honeyman, divenuto la rivelazione di questa estate, presto sbarcherà al cinema grazie a Reese Witherspoon. La scrittrice scozzese ci ha fatto conoscere, attraverso il suo bestseller, un personaggio tragico e divertente, a tratti anche misterioso. Eleanor è un’eroina resiliente, una trentenne impiegata come contabile in uno studio di grafica, che trascorre i suoi momenti di pausa pranzo facendo l’enigmistica e la sera ascolta la radio o legge libri come “Jane Eyre“. Lavora da nove anni in uno studio di grafic design e non ha mai preso un giorno di ferie o di malattia. Per lavorare indossa dei guanti bianchi a causa di un fastidioso eczema, ma non si cura di quello che pensano e dicono i colleghi e delle occhiatacce che le lanciano di continuo. Nel weekend invece si chiude in casa a bere vodka per non pensare e si occupa della sua amata pianta Polly; ma nonostante tutto dice di stare benissimo in questo suo mondo. Ma un giorno un incontro del tutto inaspettato cambierà del tutto la sua vita.

Nel libro Eleanor Oliphant si presenta così:” Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: benissimo.Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché io dico sempre quello che penso. Ma io sorrido, perché sto bene così. Ho quasi trent’anni e da nove lavoro nello stesso ufficio. In pausa pranzo faccio le parole crociate, la mia passione. Poi torno alla mia scrivania e mi prendo cura di Polly, la mia piantina: lei ha bisogno di me, e io non ho bisogno di nient’altro. Perché da sola sto bene. (…) E se me lo chiedete, infatti, io sto bene. Anzi, benissimo.

Il libro “Eleanor Oliphant sta benissimo” fa parte di un nuovo filone emergente che viene chiamato “up-lit“, per esteso “uplifting” (lettura edificante); nello specifico si tratta di un filone che abbraccia quei romanzi che, finiti di leggere, fanno stare meglio. Si tratta del libro più venduto di sempre in Inghilterra ed è alla quinta ristampa in Italia, dove è uscito lo scorso maggio con Garzanti e con la traduzione di Stefano Beretta. E’ rimasto fisso nella top ten dei libri più letti. Inoltre è in corso di pubblicazione in oltre 35 Paesi e presto diventerà un film.

I diritti del famoso romanzo sono stati acquistati dall’attrice e produttrice Reese Witherspoon. Quest’ultima ha fondato la compagnia Hello Sunshine, prefissandosi come obiettivo quello di realizzare dei progetti per la televisione e per il cinema puntando su romanzi e scrittrici che parlano e si occupano delle donne, delle loro vicissitudini e dei loro problemi.

Dunque, nei prossimi mesi potremo vedere al cinema il film basato sul primo capitolo della storia di Eleanor Oliphant; sappiamo inoltre che l’autrice, Gail Honeyman, è già al lavoro sul secondo capitolo del libro. Per cui presto troveremo in libreria anche il seguito della storia di Eleanor.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Meraviglioso, non vedo l'ora che esca il film di questo libro assolutamente fantastico, che ho divorato in pochissimi giorni e che mi è piaciuto davvero molto. Consiglio a chi non lo ha fatto di leggerlo, ovviamente prima di vedere il film al cinema; non vedo l'ora, inoltre, che arrivi in libreria il secondo capitolo della storia di Eleanor.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!