Iscriviti

Coronavirus: Ischia Film Festival porta il cinema nelle case

Per favorire la campagna #iorestoacasa contro il contagio da Coronavirus, l'Ischia Film Festival ha reso disponibili gratis i film che hanno partecipato alle passate edizioni.

Cinema
Pubblicato il 15 marzo 2020, alle ore 20:11

Mi piace
8
0
Coronavirus: Ischia Film Festival porta il cinema nelle case

L’Ischia Film Festival ha deciso di aderire alla campagna di sensibilizzazione #iorestoacasa, per la prevenzione del contagio del Coronavirus, portando il cinema nelle case di tutti gli italiani. La nuova edizione del festival, la dicottessima, è in programma dal 27 giugno al 4 luglio, sperando che la situazione sanitaria in cui verte l’italia migliori al più presto.

Nell’attesa, l’Ischia Film Festival ha deciso di rendere disponibili, in modo totalmente gratuito, i film che nelle passate edizioni hanno partecipato alla manifestazione. Per chiunque volesse approffitare dell’iniziativa in questa quarantena obbligatoria, basterà collegarsi al sito dell’Ischia Film Festival.

Una volta collegati al sito, bisognerà andare nella sezione denominata “Il Cinema contro il Coronavirus” per scegliere il film; successivamente basterà inserire la password che verrà fornita per accedere alla visione; inoltre la sezione sarà in continuo aggiornamento in questi 15 giorni, in base alle adesioni dei tanti registi che hanno accolto l’appello di iscrivere il proprio film in questa speciale sezione.

Il fondatore e direttore artistico del’Ischia Film Festival, Michelangelo Messina, ha commentao l’iniziativa dichiarando: “In un momento così difficile per il mondo intero, in cui l’umanità si vede costretta a rimodulare il proprio stile di vita, l’Ischia Film Festival […] intende contribuire […] a fronteggiare le restrizioni nazionali che sono state imposte a causa del Coronavirus, con l’augurio che l’emergenza finisca quanto prima”.

Inoltre si è voluto rendere grazie anche all’operato di tutti gli operatori sanitari che stanno lavorando no stop per cercare di curare più pazienti possibili. L’Ischia Film Festival ha deciso quindi che tutti i medici egli infermieri italiani che si presenteranno al botteghino del festival con il tesserino avranno l’accredito gratuito per tutta la settimana in cui si svolge il festival.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonella Cappetta

Antonella Cappetta - Penso sia davvero un'ottima iniziativa in questo periodo in cui bisogna per forza stare a casa. In questa quarantena obbligatoria si può benissimo approfittare del tempo a disposizione per recuperare film mai visti e fare dei viaggi virtuali grazie al cinema, finché non potremmo ritornare a vivere la nostra vita di sempre.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!