Iscriviti

Bullet Train, in arrivo a fine agosto l’ultimo film con Brad Pitt

L’ultima commedia goliardica con il premio Oscar Brad Pitt, dopo gli ultimi sviluppi della sua malattia, si preannuncia divertente, un action movie tutto da ridere.

Cinema
Pubblicato il 6 agosto 2022, alle ore 14:11

Mi piace
0
0
Bullet Train, in arrivo a fine agosto l’ultimo film con Brad Pitt

Ascolta questo articolo

Questa volta Brad Pitt si cimenta in un action movie con una vena comedy, “Bullet train” è in arrivo nelle sale cinematografiche a fine agosto si preannuncia divertente sotto tutti i livelli, Brad è un esperto di furti e scippi che deve recuperare una valigetta in un treno per Kyoto, un lavoro del tutto facile sembra se non fosse che sullo stesso treno altri sono alla caccia della valigetta.

Il ritmo è serrato e incalzante dovuto anche alle musiche, Bullet train è il film action con Brad Pitt che porta sul grande schermo l’opera letteraria di Kōtarō Isaka dal titolo I sette killer dello Shinkansen, edito da Einaudi, scazzottate e lotte all’ulTimo sangue per recuperare la preziosa valigetta, il tutto condito da killer macchiette comici inesperti.

Qualche attore hollywoodiano famoso farà la sua comparsa, Brad dovrà combattere con una ragazzina faccia di angelo che si rivelerà tutt’altro che candida, l’attrice famosa per The kissing booth, non aspettatevi questo capolavoro ma due ore di puro intrattenimento ben lontano dal tarantiniano C’era una volta ad Hollywood che gli è valso l’Oscar.

Eppure Brad, che ironizza anche sulla sua malattia, interpreta Ladybug, cioè Coccinella, si veste di rosa e mette le gonne alle anteprime, ammettendo che tanto dobbiamo morire tutti. E sembra divertirsi molto ad interpretare questi personaggi, questo film è puro caos quasi al limite della realtà.

Lo spettatore non capisce dove si trova, è disorientato, ed è questo l’intento del regista di Atomica bionda, un film costruito al limite del surreale anche se alla fine la trama è lineare e non c’è molto da indagare su questo, molte scene di azione, un treno, personaggi costruiti a tavolino, gli antagonisti fanno addirittura ridere, mai visti dei killer così divertenti, per un finale da cui non ci si aspetta molto per cui vale solo la presenza di Brad.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Sembra un film divertente poi Brad è una garanzia, ho visto tutti i suoi film e mi sono piaciuti tutti peccato per "The lost city" in cui ha avuto una piccola parte, speriamo che la sua malattia non infici sulla sua carriera mi dispiacerebbe molto se smettesse di recitare è un bravo attore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!