Iscriviti

Bruno Arena dei Fichi d’India torna a recitare dopo anni dall’ictus

L'attore e comico Bruno Arena, membro del duo "I fichi d'india" insieme a Max Cavallari, torna al cinema dopo diversi anni dall'ictus che lo colpì nel 2013. Reciterà nel film 'Uno di noi', interpretato da suo figlio Gianluca.

Cinema
Pubblicato il 14 gennaio 2020, alle ore 11:12

Mi piace
0
0
Bruno Arena dei Fichi d’India torna a recitare dopo anni dall’ictus

Il comico e attore Bruno Arena, membro del duo “I fichi d’india” in coppia con Max Cavallaro, è tornato a recitare al cinema dopo anni dall’ictus che lo colpì nel 2013. Bruno perse conoscenza al termine della sua esibizione durante la registrazione di una puntata di “Zelig“, la disperata corsa in ospedale e la preoccupazione sull’evolversi della faccenda.

Gli fu diagnosticata un’emorragia cerebrale dovuta ad aneurisma, fu operato d’urgenza e da quel momento non è più apparso in video. Spesso ad aggiornare i fan sulle sue condizioni sono stati gli amici e colleghi, tra cui il suo amico fraterno, Max Cavallari che con lui ha condiviso per anni il palco, riconosciuti da tutti come i “Fichi d’india”.

La bella notizia è arrivata il giorno del sessantatreesimo compleanno di Bruno, difatti attraverso i social è stato annunciato che il comico reciterà nel film “Uno di noi”, interpretato da suo figlio Gianluca. Il ragazzo ha seguito le orme paterne e oggi è un affermato comico e attore e potrà avvalersi della presenza di suo padre al proprio fianco.

La notizia è stata divulgata sulla pagina ufficiale Facebook del film e ha sancito il ritorno ufficiale sul grande schermo di Bruno Arena. Il messaggio è stato intenso: “Tanti cari auguri Bruno, da tutti i tuoi amici! Ma quest’anno il più bel regalo di compleanno lo hai fatto tu a noi con la notizia del tuo ritorno in scena con il film ‘Uno di noi'”.

Nello scatto pubblicato è apparso un sorridente Bruno Arena con accanto proprio i suoi figli, Gianluca e Rosy Arena. Sulle tempistiche del film si sa ben poco, se non che dovrebbe uscire nelle sale italiane a gennaio 2021, mentre le riprese dovrebbero prendere il via nell’estate 2020. Sono queste le belle notizie che è sempre un piacere udire e il ritorno di Bruno Arena, dopo le preoccupazioni di questi ultimi anni, rappresenta un qualcosa di molto intenso e profondo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Trovo che queste siano notizie meravigliose, che è sempre bene udire. Il ritorno sul grande schermo di Bruno Arena suggerisce finalmente il fatto che le sue condizioni di salute siano migliorate e, indubbiamente, recitare accanto a suo figlio gli darà una spinta in più. Complimenti a Bruno e alla sua famiglia per la forza dimostrata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!