Iscriviti

Brad Pitt pensa al ritiro dalle scene: “Potrei già essere un dinosauro e non saperlo”

Intervistato dalla versione australiana del periodico “GQ”, Brad Pitt ha rilasciato delle dichiarazioni che lasciano presupporre che abbia intenzione di ritirarsi molto presto dal mondo del cinema.

Cinema
Pubblicato il 11 luglio 2019, alle ore 23:15

Mi piace
8
0
Brad Pitt pensa al ritiro dalle scene: “Potrei già essere un dinosauro e non saperlo”

A 55 anni, Brad Pitt si sente troppo vecchio per Hollywood. È questo in sintesi il contenuto delle sue dichiarazioni rilasciate a GQ Australia, dove ha altresì ribadito che sarebbe giusto dare spazio alle nuove leve, permettendo quindi alla selezione naturale di fare il proprio corso.

Così, dopo essere tornato sul grande schermo con il film “Once Upon a Time” di Quentin Tarantino, per il divo sembra essere arrivato il momento di fare un bilancio della sua carriera cinematografica. Osannato dai fan e soprattutto da una nutrita schiera di sostenitrici che lo seguirebbero in capo al mondo, Brad Pitt denota i primi segni di insofferenza verso lo stesso settore che gli ha dato la notorietà a livello planetario.

In effetti, analizzando gli anni appena trascorsi, dopo una carriera sotto i riflettori ha preferito tenere più in considerazione la vita privata, cercando di stare il più vicino possibile ai figli nel difficile periodo segnato dalla separazione da Angelina Jolie. Giunto a questo punto della sua vita professionale elogia anche le evoluzioni di un settore che grazie a Netflix ha spostato l’attenzione prima interamente catalizzata sul mondo del cinema.

Dal suo punto di vista, entrambe le realtà potranno convivere in futuro, ma rimane la curiosità di capire come il cinema sarà in grado di sopravvivere durante questa fase di transizione. Ad ogni modo la sensazione da lui percepita è che il cinema sia oggi orientato verso persone più giovani. Pur non mancando le parti anche per gli attori più navigati, il processo in atto è quello di un rinnovamento necessario per far sì che il grande schermo possa continuare ad andare avanti.

Così, pur cercando di mantenere il giusto ottimismo necessario per affrontare le sfide della vita, Brad Pitt conclude il suo pensiero con un’affermazione davvero eloquente: “Mi piace pensare che ci sia spazio per tutti, ma potrei essere già un dinosauro e non saperlo. E la cometa potrebbe essere in arrivo”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Brad Pitt avrà fatto le sue valutazioni, specie ora che il mondo del cinema sta vivendo una trasformazione imposta dall’affermazione di altri servizi concorrenti, come ad esempio Netflix. Se ritiene di essere troppo vecchio per il cinema probabilmente è perché vede le cose sfuggirgli di mano, mentre i giovani si affermano con nuovi prodotti e soprattutto con un nuovo modo di intendere l’intrattenimento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!