Iscriviti

Arriva la conferma di Eddie Murphy: "Beverly Hills Cop 4" si farà

L’annuncio è arrivato da Eddie Murphy in persona: la trilogia di “Beverly Hills Cop” avrà un seguito. La quarta puntata sarà prodotta non appena l’attore avrà concluso le riprese de “Il principe cerca moglie 2”.

Cinema
Pubblicato il 7 ottobre 2019, alle ore 10:44

Mi piace
4
0
Arriva la conferma di Eddie Murphy: "Beverly Hills Cop 4" si farà

Ora è ufficiale: dopo le indiscrezioni degli ultimi tempi, a confermare che Beverly Hills Cop 4 si farà è stato lo stesso Eddie Murphy, indiscusso pratagonista della trilogia in cui si calava nei panni del pittoresco e inarrestabile agente di polizia Axel Foley. L’annuncio è arrivato nel corso di un’intervista rilasciata al sito Collider, dove il 58enne attore originario di New York ha promosso Dolemite Is My Name, biopic che sarà distribuito sulla piattaforma Netflix nel corso delle prossime settimane.

Parlando però dei suoi impegni futuri, Eddie Murphy ha voluto far presente che con la conclusione de Il principe cerca moglie 2, film che arriverà nella seconda metà del 2020, si lancerà nel nuovo progetto riguardante il quarto capitolo di Beverly Hills Cop. L’idea di far rivivere l’eccentrico poliziotto di Detroit si trascina ormai da diversi anni.

In una circostanza, a mandare tutto all’aria è stato lo stesso Eddie Murphy, profondamente contrariato di fronte alla sceneggiatura proposta. Qualche anno fa si abbozzò anche l’idea di dare vita ad un pilot di una serie tv in cui come protagonista avremmo trovato il figlio del mitico Axel, ma alla fine non se ne fece nulla.

A quanto pare a pesare è stata anche la paura di ripetere il fiasco del terzo episodio del 1994, un clamoroso flop che compromise l’immagine degli altri due film cult girati nel 1984 e nel 1987. In pieno periodo di revival degli eterni successi televisivi degli anni Ottanta, si spera che l’ennesimo sequel possa riscuotere grande fortuna. “Sì, è quello che faremo dopo Il principe cerca moglie 2. Faremo Beverly Hills Cop”.

“Quindi il piano è di tornare sul palco come comico” ha fatto sapere l’attore, che ha preannunciato di voler chiudere la carriera con quella che lui stesso ha definito “una nota divertente”, la stessa che lo riporterà alle origini, quando era considerato un divo della stand-up comedy, con Delirious e Raw che sono senza ombra di dubbio i suoi spettacoli più famosi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Eddie Murphy deve molto ai primi due capitoli di "Beverly Hills Cop", prodotti che l’hanno reso celebre in tutto il mondo. Peccato solamente per il terzo capitolo, un flop davvero inguardabile, che ha rovinato l’intera trilogia. Spero quindi che nel momento in cui arriverà la quarta pellicola sarà all’altezza della fama dell’intera saga.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!