Iscriviti

Antonio Banderas dopo l’infarto: “Ho capito che Hollywood non fa per me”

Antonio Banderas ha deciso di lasciare Hollywood. L’operazione al cuore di due anni fa ha profondamente cambiato l’attore spagnolo, che ha annunciato di voler tornare nella sua terra natale dove si dedicherà al teatro.

Cinema
Pubblicato il 13 settembre 2019, alle ore 01:48

Mi piace
12
0
Antonio Banderas dopo l’infarto: “Ho capito che Hollywood non fa per me”

Presente al Toronto Film Festival per la prima di The Laundromat, la pellicola dove si cala nella parte di uno dei personaggi coinvolti nello scandalo Panama Papers, Antonio Banderas ha annunciato il suo addio al cinema di Hollywood. A fargli maturare questa decisione è stato l’infarto che lo ha improvvisamente colpito due anni fa.

A seguito di quel malore che per sua stessa ammissione gli ha rivoluzionato la vita, il 59enne attore spagnolo si è convinto che fosse giunto il momento di dare una svolta alla sua carriera. “Ho capito che Hollywood non fa per me e ho trovato il modo più romantico e incosciente di usare i risparmi” ha spiegato l’interprete di film di primo piano come La maschera di Zorro, Evita, Philadelphia e Intervista col vampiro.

Come da lui stesso ribadito, il difficile intervento a cui è stato sottoposto dopo l’infarto, lo ha indotto a riflettere, giungendo alla conclusione che fosse arrivato il momento di tornare alla sua prima passione, il teatro. Intenzionato a coltivare in pieno i suoi sogni, ha già deciso che farà ritorno in Spagna, dove utilizzerà i suoi risparmi per comprare il Teatro del Soho Caixabank di Malaga.

Lui che negli anni Ottanta aveva iniziato la sua carriera proprio grazie al teatro, ha già fatto sapere che si getterà a capofitto in questo nuovo progetto che in fin dei conti equivarrà ad un ritorno alle origini. “Il teatro è l’amore della mia vita, è come una donna che ho trascurato troppo a lungo e ora mi reclama. Il momento più felice della mia carriera è stato infatti sul palco di Broadway per il musical Nine, ispirato a 8 e 1/2 di Federico Fellini” ha svelato l’ex marito di Melanie Griffith.

Così, dopo aver ribadito di non rappresentare l’immagine hollywoodiana dell’eroe action, Banderas ha aggiunto che l’arte rimane l’unica cosa in grado di tenerlo vivo. Da qui si interessa anche di moda e di fotografia, ma a quanto pare non ha più intenzione di continuare a lavorare in quella che per tutti è la Mecca del cinema.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Ognuno è libero di fare le scelte che meglio crede, specie se un evento improvviso sconvolge la propria esistenza, costringendo di punto in bianco a tirare le somme della propria vita. Banderas ha ampiamente riflettuto su tutta la sua carriera, arrivando a concludere che dopo il successo ad Hollywood, le priorità si erano spostate altrove. Se ha la possibilità di fare quello che gli piace e in cui più crede, ben venga che abbia deciso di tornare in Spagna per dedicarsi al teatro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!