Iscriviti

300 – L’alba di un impero, sul grande schermo a marzo

300 - L'alba di un impero è il sequel del film 300 che uscirà a marzo nei cinema italiani e narra della battaglia navale tra greci e persiani di Capo Artemisio e dello scontro tra Temistocle e Artemisia

Cinema
Pubblicato il 27 febbraio 2014, alle ore 22:45

Mi piace
0
0
300 – L’alba di un impero, sul grande schermo a marzo

Il 6 marzo uscirà nei cinema italiani il film 300 alba di un impero, del regista Noan Murro ed è il sequel di 300 di Zack Snyder del 2007 e basato sull’ultimo romanzo a fumetti di Frank Miller, Xerxes.

Il precedente film 300 è stato indubbiamente un gran successo, in cui le inesattezze storiche la fanno da padrone, ma che ha saputo tenere gli spettatori incollati alle poltrone per i magnifici effetti visivi, che sono stati mantenuti anche nel sequel.

Il film 300- l’alba di un Impero  racconta gli eventi avvenuti nella battaglia di Capo Artemisio tra Greci e Persiani negli stessi giorni della battaglia delle Termopoli narrata nel film 300, quindi è incentrato sugli scontri navali tra Temistocle e Artemisia e il regista afferma che non si tratta di un vero e proprio seguel, ma di un capitolo che amplia la storia del precedente film,il quale fu diretto da Zack Snyder,che in questa seconda opera riveste il ruolo di produttore. Infatti mentre i 300 spartani sono morti alle Termopoli lasciando sul campo una montagna di cadaveri persiani, la regina Gorgo ( Lena Headey) piange la morte del re spartano Leonida e si chiede se questa guerra con i persiani di Serse valga la vita di tutti questi uomini. La risposta le verrà data da Temistocle ( Sullivan Stapleton) il temerario generale ateniese che guiderà gli spartani e l’esercito greco in una epocale battaglia in mare contro l’esercito persiano di Serse (Rodrigo Santoro), guidato dalla temibile Artemisia (Eva Green). Una battaglia destinata a cambiare il corso della storia, che si svolse nel 480 aC.

Le riprese sono cominciate il 7 luglio del 2012 negli studi di Nu Boyana Film a Sofia in Bulgaria e sono terminate il 12 ottobre del 2012.

Il regista Noan Murro ha dichiarato di aver lavorato molto bene con Zack Snyder, che ha saputo dare consigli senza intromettersi troppo. L’impatto visivo del film si rifà molto al precedente con qualche evoluzione.

Oltre ad un cast spettacolare, il regista si è avvalso di una troupe creativa di tutto rispetto, lo scenografo Patrick Tatoupolos ( Indipendence Day) il montatore Wyatt Smitt ( Pirati dei Caraibi), il direttore della fotografia Simon Dugan (il Grande Gadsby), la costumista Alexandra Byrne (thor), mentre la colonna sonora e stata affidata a Federico Jusid ( la verità nascosta).

Questo film ha tutti i presupposti per eguagliare il successo del precedente film 300 e gli amanti dell’azione non possono di certo perdere l’appuntamento con un tale capolavoro, riccdi azione e di effetti straordinari che non permetteranno di staccare gli occhi dal grande schermo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!