Iscriviti

Serie A: vittorie di Inter e Milan, perde in casa il Napoli

Seconda giornata di campionato di Serie A nel segno delle milanesi entrambe vittoriose. L’Inter ne fa sette al Sassuolo, il Milan passa a Parma con un pirotecnico 5-4. Il Chievo espugna in San Paolo

Calcio
Pubblicato il 16 settembre 2014, alle ore 14:18

Mi piace
0
0
Serie A: vittorie di Inter e Milan, perde in casa il Napoli

Dopo le vittorie negli anticipi del sabato di Roma e Juventus, si conclude il programma della seconda giornata di serie A con le vittorie delle due milanesi e la sconfitta casalinga del Napoli.

Come lo scorso anno l’Inter segna sette gol al Sassuolo questa volta a San Siro. Sblocca subito Icardi al 4’ servito da Kovacic, raddoppio al 21’ dello stesso Kovacic dopo una triangolazione con Icardi e Osvaldo. Terza rete al 30’ ancora di Icardi con un tiro dal limite e gol di Osvaldo servito da Dodò al 43’. Nella ripresa l’Inter non si ferma e va in rete ancora con Icardi al 53’, Osvaldo al 72’ servito da Guarin e dallo stesso Guarin due minuti più tardi. Nel Sassuolo piove sul bagnato con Berardi che rifila una gomitata a Juan Jesus e viene espulso.

Vince anche il Milan in una partita rocambolesca a Parma. Rossoneri sempre in vantaggio ma capaci con i propri errori difensivi di non chiudere mai la partita. Segna subito il Milan al 25’ con Bonaventura appena arrivato dall’Atalanta. Risponde dopo solo due minuti Cassano per il Parma con un gol di testa. Rossoneri nuovamente in vantaggio al 37’ con Honda (seconda rete in due partite per il giapponese) e terza rete su calcio di rigore che Menez si procura e trasforma sul finire di primo tempo. Ripresa con il Parma che accorcia al 51’ con Felipe e Milan che resta in dieci per l’espulsione di Bonera, ma un errore di Cassano da il via al contropiede di De Jong che al 68’ porta a 4 le reti della squadra di Pippo Inzaghi. Lucarelli al 73’ riporta il Parma in partita ma una magia di tacco di Menez ristabilisce il doppio vantaggio rossonero poco dopo l’espulsione del ducale Felipe. Nel finale paperissima di Diego Lopez che liscia un retropassaggio di De Sciglio per il più clamoroso degli autogol. Nei sei minuti di recupero il Parma ci prova ma termina 5-4 per il Milan.

Sorpresa di giornata al San Paolo con il Chievo Verona che vince per 1-0 grazie ad un gol di Maxi Lopez e al suo portiere Bardi che al 27’ respinge un rigore di Higuain. Per la squadra di Benitez, dopo l’eliminazione dalla Champions League un altro brutto colpo che sicuramente non rende tranquillo l’ambiente.

Nelle altre gare, vittoria per 2-0 della Sampdoria sul Torino (reti di Gabbiadini e Okaka), pareggio a reti inviolate tra Fiorentina e Genoa, successo della Lazio per 3-0 sul Cesena (reti di Candreva, Parolo e Mauri), successo esterno dell’Atalanta a Cagliari (gol orobici di Estigarribia e Boakye, per la squadra di casa rigore di Cossu) e vittoria in rimonta nel posticipo del lunedì per il Verona sul Palermo (Vazquez per i siciliani, Toni su rigore e un’autorete di Pisano per gli scaligeri).

In settimana spazio alla Champions League e all’Europa League mentre il campionato riprenderà il prossimo week end con la partitissima tra Milan e Juventus.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!