Iscriviti

Serie A: tra Roma e Inter finisce 2-2, allunga il Milan

Pareggio spettacolare tra i giallorossi e i nerazzurri che fa scappare il Milan, adesso a +3 sull’Inter. Per la Roma sfuma il possibile aggancio al secondo posto

Calcio
Pubblicato il 10 gennaio 2021, alle ore 17:18

Mi piace
12
0
Serie A: tra Roma e Inter finisce 2-2, allunga il Milan

Finisce 2-2 il lunch match della 17esima giornata del campionato di serie A tra Roma e Inter. Un pareggio che alla fine fa più comodo al Milan, che grazie al successo per 2-0 sul Torino nell’anticipo del sabato, aumenta il suo vantaggio in classifica, salendo a +3 sull’Inter e +6 sulla Roma.

Le due squadre giocano a viso aperto, rischiando entrambe di vincere, e ottenendo un pareggio, che alla fine sembrerebbe il risultato più giusto, per quanto visto in campo.

Dopo la netta vittoria in casa del Crotone, Paulo Fonseca cerca una vittoria, che significherebbe aggancio dei nerazzurri al secondo posto. Ritornano titolari Veretout, Pellegrini e Dzeko dopo il turno di riposo. Conte, dopo lo scivolone di Genova, non può sbagliare, per rimanere in scia al Milan, e ripropone dal primo minuto Lukaku.

Buon inizio dei nerazzurri che potrebbero passare al 13’ con Lukaku, stoppato dall’intervento di Pau Lopez, ma è la Roma a segnare il gol del vantaggio con Pellegrini servito da Mkhitaryan. Con l’Inter che alza il baricentro per cercare il pari, sono i giallorossi ad impensierire la retroguardia nerazzurra in contropiede, in un primo tempo, comunque avaro di occasioni.

Cambia la gara nella ripresa, con i nerazzurri decisi a ribaltare il risultato. Lukaku e Lautaro Martinez hanno la palla del possibile pareggio, prima del gol di Skriniar al 56’ con un colpo di testa su azione d’angolo. Passano 7 minuti e l’Inter ribalta la gara: gran gol di Hakimi.

Negli ultimi minuti i due allenatori fanno dei cambi. Fonseca manda in campo Bruno Peres e Cristante, al posto di Spinazzola e Veretout, mentre Conte arretra il baricentro della sua squadra, togliendo Lautaro Martinez, Vidal e Hakimi e inserendo Perisic, Gagliardini e Kolarov. Ne consegue un forcing finale dei giallorossi che all’86’ trovano il gol del pari con Mancini di testa su cross di Villar.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Fa festa il Milan per questo pareggio tra Roma e Inter. Occasione sprecata per entrambe le squadre in una partita spettacolare, ma forse decisa, in maniera negativa, dai cambi dei due allenatori. Fonseca ha tardato le sostituzione, quando la Roma stava soffrendo, Conte, invece, ha pensato a difendersi, subendo il forcing finale che ha poi dato il pari ai giallorossi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!