Iscriviti

Genoa, trovati 14 positivi dopo il match contro il Napoli

Il coronavirus non se ne vuole proprio andare e lo fa vedere nel calcio dove, dopo i casi di Perin e Ibrahimovic, sono stati trovati 14 positivi (10 giocatori e 4 membri dello staff) nella società genovese.

Calcio
Pubblicato il 29 settembre 2020, alle ore 10:14

Mi piace
16
0
Genoa, trovati 14 positivi dopo il match contro il Napoli

Settimana davvero tormentata quest’ultima per la scoietà di calcio Genoa del presidente Enrico Preziosi; inizia tutto giovedì 25 settembre, con il portiere Mattia Perin che risulta positivo al tampone, si procede subito a mettere in atto il protocollo e tutti i giocatori si sottopongono di nuovo al tampone risultando tutti negativi.

Venerdi 26, vigilia del match in trasferta contro il Napoli – prima di partire per Napoli – il centrocampista Lasse Schone risulta positivo al tampone, si posticipa la partenza – e anche la partita – perchè il Genoa deve rifare tutti i tamponi, che risultano di nuovo tutti negativi; quindi la squadra nella notte tra venerdì e sabato parte per Napoli lasciando a Genova in isolamento Perin e Schone.

Di certo non la situazione ideale per la squadra che alle 18 deve giocare una partita contro una squadra attrezzata come quella di Rino Gattuso, visto che per il viaggio e tutti i controlli che hanno dovuto effettuare, i giocatori avranno sicuramente dormito poco.

Sabato 27, alle ore 18:00, la partita inizia ed il Genoa gioca un buon primo tempo a differenza del secondo dove crolla inesorabilmente sotto i colpi di Lozano (x2), Zielinski, Mertens, Elmas e Politano. La squadra torna a Genova dopo la partita sicuramente delusa per i 6 gol subiti e dopo un weekend davvero da incubo.

Ma non è finita qui per i poveri membri della società genovese, infatti dopo la sconfitta e tutti i problemi che hanno dovuto affrontare domenica pomeriggio, esce una notizia che lascia tutti senza parole: i risultati dei tamponi eseguiti proprio domenica dicono che ci sono altri 14 positivi (10 giocatori e 4 membri dello staff). Sicuramente una grande mazzata per i giocatori e tutto lo staff, ma soprattutto è possibile spiegarsi il calo del secondo tempo contro il Napoli.

Ora sorgono due domande spontanee: come farà il Genoa a giocare le prossime partite di campionato? Infatti, senza ben 12 giocatori, sembra piuttosto difficile. Ma, soprattutto, i giocatori ed i membri dello staff risultati positivi solo domenica lo erano già nel match contro il Napoli? Se così fosse, si aprirebbe uno scenario davvero raccapricciante.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giorgio Mosto

Giorgio Mosto - Continua l'incubo coronavirus in Italia e anche nel calcio italiano dove praticamente una società intera è risultata positiva ai tamponi di controllo. Davvero una brutta situazione che ci lascia senza parole e ci fa sorgere molte domande e tanti dubbi soprattutto riguardo il futuro di questo campionato di Serie A.

Lascia un tuo commento
Commenti
Giorgia Trevisan
Giorgia Trevisan

30 settembre 2020 - 21:34:44

Mi fa piacere vedere, che lo sport è sempre un argomento attuale e vivo tra noi giovani

0
Rispondi
Carmine Solmonese
Carmine Solmonese

30 settembre 2020 - 22:08:47

Complimenti per l'articolo!!

0
Rispondi