Iscriviti

Mattia Perin positivo al coronavirus. Ora il Genoa cosa farà?

Mattia Perin è risultato positivo al coronavirus, grande problema per il Genoa che perde il suo portiere titolare e soprattutto come secondo portiere ha Federico Marchetti.

Calcio
Pubblicato il 27 settembre 2020, alle ore 13:10

Mi piace
17
0
Mattia Perin positivo al coronavirus. Ora il Genoa cosa farà?

Dopo Ibrahimovic arriva un altro positivo al coronavirus in seire A, Mattia Perin infatti oggi 26 settembre eè infatti risultato positivo al tampone.

Il portiere ha subito rassicurato tuttti con un post su instagram in cui si è definito positivo al coronavirus ma ha informato tutti sul fatto che i sintomi sono molto lievi.

I più preoccupati di tutti saranno sicuramente i tifosi genoani visto che la loro squadra dovrà fare a meno del suo portiere titolare per almeno 14 giorni (sicuramente salterà Napoli e Torino e poi si dovra valutare i risultati degli altri tamponi) e soprattutto un dato che farà preoccupare i genoani sarà sicuramente la poca scelta in panchina del genoa.

La società rossoblu infatti come secondo portiere ha Federico Marchetti, che sicuramente ha una grande esperienza ma probabilmente non potrà rendere come un po’ di anni fa.

Questo del portiere genoano è l’ennesimo caso di giocatori positivi al coronavirus sopratutto in serie a, questo virus rende sempre più strano e soprattutto molto incerto riguardo soprattutto il proseguio del campionato che speriamo possa essere il più divertente possibile.

Un’altra valutazione da fare secondo noi è con quale forma fisica riusciranno a tornare in campo i giocatori attualmente positivi, infatti dopo 14 giorni in isolamento in cui probabilmente il fisico non sarà al cento per cento della forza normale e ricominciare ad allenarsi durante la stagione mentre tutti gli altri magari sono all’apice della forma stagionale per questo non sarà assolutamente semplice per i poveri giocatori positivi e sarà di sicuro una situazione non molto piacevole anche per le società che magari hanno puntato tanto su un giocatore e poi quest’ultimo risulta positivo e si deve fermare.

Un caso di questo è assolutamente come abbiamo già detto è il Genoa ma ci viene in mente anche il Milan che per colpa del virus dovrà fare a meno del suo uomo più importante.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giorgio Mosto

Giorgio Mosto - Ennesimo caso di coronavirus nel calcio, questo virus sta creando un sacco di problemi e sinceramente siamo davvero stufi ricordando sempre che quello del calcio è il problema minore che questo virus ha creato visti tutti i morti che ha fatto in Italia ed in tutto il mondo. Speriamo passi tutto il prima possibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!