Iscriviti
Palermo

World Press Photo a Palermo: il top degli scatti fotografici dal mondo

Il World Press Photo, organizzazione no-profit ad Amsterdam organizza ogni anno il più grande e più prestigioso concorso di fotogiornalismo mondiale. La mostra fotogarfica è aperta al pubblico dal 14 settembre al 7 ottobre al Palazzo Bonocore di Palermo.

Arte
Pubblicato il 26 settembre 2018, alle ore 14:31

Mi piace
12
0
World Press Photo a Palermo: il top degli scatti fotografici dal mondo

Ogni anno, il World Press Photo premia gli scatti fotografici provenienti da tutto il mondo nelle seguenti categorie: Natura e Ambiente, Vita Quotidiana, Mutamenti Climatici e Sociali, Ritrattistica, Reportage di Guerra. La mostra viene visitata ogni anno da oltre 4 milioni di persone. 

Il concorso ha l’obiettivo di stimolare ed incoraggiare a raccontare, attraverso le foto, eventi e culture.

Il World Press Photo a Palermo

Palermo è una delle 100 città scelte su 45 paesi per accogliere il WPP2018; rappresenta l’unica tappa del Sud dell’evento. La mostra fotogarfica, aperta al pubblico dal 14 settembre al 7 ottobre al Palazzo Bonocore di Palermo, comprende 135 scatti realizzati da 42 fotografi provenienti da 22 paesi nel mondo.

A tagliare il nastro ed inaugurare la mostra è stato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Presenti anche alcuni rappresentanti istituzionali, della Regione e del Comune e il fotoreporter Burhan Ozbilici, vincitore del primo premio nel 2017. Alla mostra ha partecipato anche Vito Cramarossa, presidente di Cime, organizzazione di eventi culturali in Italia e all’estero. Grazie al suo intervento, una delle mostre fotografiche più rilevanti del mondo, ha raggiunto il capoluogo siciliano.

Tra gli ospiti d’onore presente anche il fotoreporter Burhan Ozbilici, che ha tenuto una conferenza il 16 settembre. Il programma completo prevede conferenze e altri eventi correlati nelle varie giornate fino al giorno della chiusura della mostra.

La foto vincitrice del concorso

Quest’anno la foto vincitrice del World Press Photo of the year è “Venezuela Crisis” di Ronaldo Schemidt, fotografo dell’agenzia Afp. Lo scatto ha vinto anche il primo premio nella categoria Spot News. La foto ritrae un ragazzo venezuelano in fiamme.

Tra le foto vincitrici, si è aggiudicato il secondo posto, dietro lo svedese Magnus Wennman con “Resignation Syndrome”, lo scatto dell’unico siciliano in gara per la categoria “People Singles”. Si tratta di Alessio Mamo che ha proposto “Manal, War Portrait”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanna Barone

Giovanna Barone - Gli amanti della fotografia non possono fare a meno che andare a guardare questi scatti selezionati tra tanti. Il World Press Photo, evento unico nel suo genere, rappresenta, oltre ad un modo per appassionarsi ai fotoreportage, anche un mezzo per sensibilizzare e fare conoscere ciò che è accaduto e accade nel mondo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!