Iscriviti

Un Basquiat venduto all’asta per 93 milioni

Il quadro venduto è uno dei famosi teschi di Basquiat, intitolato "In This Case" e datato 1983. Vent’anni fa valeva solamente un milione, ha aumentato il suo valore di 80 volte.

Arte
Pubblicato il 12 maggio 2021, alle ore 13:46

Mi piace
6
0
Un Basquiat venduto all’asta per 93 milioni

La notte scorsa, il monumentale “In This Casedel 1983, l’ultimo della serie dei “grandi teschi” di Jean-Michel Basquiat, è stato aggiudicato all’asta da Christiès a New York per 93.105.000 di dollari, quasi il doppio della cifra stimata. Le offerte sono andate ben oltre la base d’asta che era di 50 milioni di dollari.

Un incremento di valore non indifferente se si pensa che il precedente proprietario dell’opera Giancarlo Giammetti, il collezionista e co-fondatore della maison Valentino, aveva acquistato il dipinto nel 2007 dal gallerista newyorchese Larry Gagosian, che nel 2002 l’aveva acquistato per 999.500 dollari. Il co-fondatore di Valentino lo aveva appeso nel suo appartamento con una straordinaria vista su Central Park dove una foto lo ritrae nel 2013 assieme a una vasta raccolta comprendente un altro Basquiat e opere di Marc Rothko, Richard Prince, Anselm Kiefer, Picasso e David Hockney.

È il secondo lavoro dal prezzo più alto dell’artista simbolo della Beat generation: il suo record assoluto rimane Untitled del 1982, venduto all’asta nel 2017 per oltre 110,5 milioni di dollari, stabilendo la cifra più alta mai raggiunta da un artista americano all’asta. In quel caso fu acquistato dall’imprenditore giapponese Yusaku Maezawa.

I cui quadri di Jean-Michel Basquiat stanno collezionando cifre da record una dopo l’altra. La causa di tutto questo successo è presumibilmente il riconoscimento del merito di aver mosso la street art dai sobborghi di periferia alle esposizioni nei musei di tutto il mondo permettendone il riconoscimento dello status di arte. È stato uno dei più importanti esponenti del graffitismo americano insieme a Keith Haring, e negli anni ’80 strinse una forte amicizia con Andy Warhol, raggiungendo la fama e divenendo l’enfant prodige della Street Art.

Un altro Basquiat, dopo il successo di In this Case, sarà al centro delle aste newyorchesi di primavera, questa sera, 12 maggio. Sotheby’s metterà in vendita Versus Medici del 1982, un’altra opera dell’enfant prodige della Street Art che rappresenta una sfida all’establishment artistico occidentale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giulia Tirabosco

Giulia Tirabosco - Come mai oggi le opere di Basquiat destino così tanto interesse è facile da spiegare: è uno degli artisti della contemporaneità che ha cambiato le regole del mondo dell’arte, portando quelli che venivano chiamati graffiti all’interno delle mostre. Fece esattamente ciò di cui quel tipo di arte aveva bisogno per essere riconosciuta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!