Iscriviti
Roma

Picasso e la fotografia, un ritratto intimo dell’artista in mostra a Roma

A Roma nella mostra attiva a Palazzo Merluana fino al 25 agosto sarà possibile ammirare una selezione inedita in Italia dell'artista spagnolo, autore di Guernica, Pablo Picasso.

Arte
Pubblicato il 8 luglio 2019, alle ore 23:42

Mi piace
16
0
Picasso e la fotografia, un ritratto intimo dell’artista in mostra a Roma

A tutti è noto l’artista spagnolo Picasso, vissuto tra il 1800 e il 1900. Fu uno dei più grandi esponenti del cubismo, del quale il manifesto viene considerato proprio il suo “Les demoiselles d’Avignon“. Un altro suo celeberrimo dipinto, realizzato a seguito del bombardamento dell’omonima città spagnola, è “Guernica.

Conosciamo il Picasso pittore ma a Roma, invece, nella mostra di Palazzo Merulana, si vuole mostrare l’aspetto più umano di quella che è diventata una delle più importanti figure di riferimento del secolo passato. “Picasso e la Fotografia: gli Anni della Maturità. Fotografie di Edward Quinn e André Villers, 1951-1973“; questo è il titolo della mostra che vuole andare oltre le opere ed indagare il processo creativo dell’artista.

Ragion per cui le foto di questa colonna portante del Novecento vogliono mostrarlo nel proprio atelier, disordinato “a regola d’arte”, con tele e pennelli a circondarlo, mentre osserva con attenzione uno dei propri capolavori. Si intende quindi dipingere un ritratto inedito di Picasso, molto più intimo e familiare.

Questa mostra arriva per la prima volta in Italia e il merito è da attribuire interamente ad una selezione di opere appartenenti al fondo di proprietà dell’illustre collezionista del Lussemburgo, Guy Ludovissy, gestito dal Reial Cercle Artístic de Barcelona.

La selezione tra le altre cose gode di un imperdibile vantaggio: la possibilità di effettuare un confronto tra le opere di due artisti del calibro di  André Villers e Edward Quinn, i qualli hanno avuto la fortuna di accompagna l’artista spagnolo Picasso nel suo percorso artistico: la mostra infatti ha scelto 34 opere da parte del primo artista e 94 per il secondo. L’esposzione sarà aperta al pubblico fino al prossimo 25 agosto ed è stata curata da J. Abello Juanpere, J. Fèlix Bentz e M. Ancora.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rosy Manganelli

Rosy Manganelli - Trovo favoloso che proprio in Italia approdi una selezione di opere così importante e tuttora rimaste inedite. Pablo Picasso è uno dei maggiori pittori del Novecento e costituisce senza ombra di dubbio una delle colonne portanti della storia dell'arte. Sicuramente la mostra in esposizione a Roma è un'occasione da non perdere per i più appassionati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!