Iscriviti

"Omaggio a Frida" sbarca a Trieste per la IX edizione

La mostra itinerante, ideata e portata in tour lungo tutto il territorio italiano dal curatore d'arte Amedeo Fusco, raggiunge Trieste ed ottiene un grande successo.

Arte
Pubblicato il 30 dicembre 2018, alle ore 16:37

Mi piace
11
0
"Omaggio a Frida" sbarca a Trieste per la IX edizione

È stata inaugurata lo scorso 16 dicembre la mostra d’arte itinerante “Omaggio a Frida“, dedicata alla nota artista messicana Frida Khalo. L’inaugurazione avvenuta presso il Magazzino 26 sito al Porto Vecchio ha visto aprire le porte ad un’esposizione d’arte che si arricchisce di opere provenienti da ogni angolo della terra. Artisti di diversa nazionalità, cultura e corrente artistica si sono uniti, ancora una volta, per omaggiare una donna che ha fatto dell’arte la sua ragione di vita. Un modo di comunicare la sua sofferenza e nello stesso tempo, il suo grande amore per la vita.

Dal 16 dicembre si sono quindi spalancate le porte sulla finestra del tempo che fino al 6 gennaio 2019 permetterà al pubblico l’ingresso verso il passato artistico di Frida e il futuro dell’anno che verrà. Un incrocio temporale che collega il passato al futuro tramite un legame solido e indistruttibile come l’arte. Un legame grazie al quale possiamo leggere, tra le pennellate di colore delle tele di Frida, le sue emozioni, i suoi pensieri e la sua stessa vita.

La mostra d’arte è stata organizzata dall’Associazione di Cultura Europea, con la collaborazione del Comune di Trieste. Il Consolato del Messico ha dato il suo patrocinio come nelle passate edizioni della mostra. L’esposizione artistica è curata da Amedeo Fusco e Myriam Peluso. Tra le opere esposte si possono notare diverse tecniche artistiche tra cui la pittura, la scultura, la fotografia e la pirografia. Gli artisti, tutti contemporanei, hanno realizzato appositamente le opere per questa occasione, omaggiando un’artista che ha lasciato il segno nel cuore di tutti coloro che ne conoscono la storia toccante e le opere simboliche ed estremamente significative.

La mostra d’arte itinerante dal titolo “Omaggio a Frida”, che si appresta ad essere ospitata presso l’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico. ha già effettuato diverse tappe in Italia; tra le città toccate dall’evento che sta coinvolgendo artisti di tutto il mondo vi sono Roma, Milano, Bergamo, Lucca, Ragusa, Cosenza.

Per chi vuole visitare l’esposizione l’ingresso è gratuito e aperto al pubblico fino al 6 gennaio. L’orario di apertura è il seguente: giovedì, venerdì e domenica dalle ore 10 alle ore 17. I giorni di chiusura sono: lunedì, martedì, mercoledì e sabato. La mostra è rimasta chiusa il giorno 25 dicembre e chiuderà nuovamente il primo gennaio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Barbara Guarini

Barbara Guarini - Un'artista di grande rilievo, che continua a lasciare il segno grazie alla mostra itinerante di Amedeo Fusco e agli artisti che partecipano con entusiasmo a questo evento eccezionale. Una corsa verso il Messico, patria di Frida Khalo, dove la mostra giungerà a portare il suo "Omaggio" attraverso le opere di artisti di livello internazionale. Un evento imperdibile, un viaggio nel tempo attraverso l'arte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!