Iscriviti
Roma

L’Italia della rinascita in mostra a Roma

Un'esposizione fotografica al Museo di Roma fino al 3 febbraio 2019 rivive 15 anni della storia d'Italia: dalla Seconda Guerra Mondiale sino alla voglia di farcela e di combattere, raccontata negli scatti di alcuni dei più grandi fotografi.

Arte
Pubblicato il 18 ottobre 2018, alle ore 11:32

Mi piace
9
0
L’Italia della rinascita in mostra a Roma

Un’esposizione fotografica in allestimento al Museo di Roma propone circa 160 scatti che immortalano il periodo che va dalla ricostruzione del paese in seguito alla Seconda Guerra Mondiale sino al boom economico degli anni ’60. Sono fotografie, scatti che rivivono quel periodo e ci permettono di capirlo ancora meglio. Le immagini provengono da archivi storici, esposte in collaborazione con Eni, l’Istituto Luce e il Comune di Roma. Vediamo insieme come è nato il progetto.

Dal 12 ottobre sino al 3 febbraio 2019 il Museo di Roma ospita una mostra, dal titolo “Il sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946-1961“, ricca di installazioni, di video e di fotografie che raccontano 15 anni fondamentali per l’Italia e per gli italiani. Si tratta di scatti che mostrano come l’Italia, stremata e distrutta dal conflitto mondiale, riuscì a rialzarsi, a vivere una nuova fase della sua vita, non solo dal punto di vista economico, ma anche sociale.

Il titolo della mostra, come i cinefili ben sanno, è una citazione del film omonimo di Dino Risi del 1962, che racconta del viaggio di un Paese, quando la modernità comincia a fare capolino, immortalato da Gassman e Tritignant che iniziano il loro viaggio metaforico sulla Via Aurelia. Gli scatti della mostra sono opera sia di fotografi sconosciuti, ma anche di firme importanti come Gianni Berengo Gardin, Fulvio Roiter, Cecilia Mangini, Federico Patellani, Caio Mario Garrubba, Bruno Munari, solo per citarne alcuni.

Il curatore della mostra, Gabriele D’Austilia, racconta dell’intento e dell’obiettivo in questi termini: “Il soggetto principale non è il cinema, come spiega il titolo che fa riferimento ad un film importantissimo. Lo scopo è raccontare come sono cambiati gli italiani, che cosa hanno conservato e cosa hanno cambiato rispetto a ciò che erano prima e fino a ciò che sono adesso”.

Un’esposizione fotografica divisa in dieci sezioni che trattano diversi temi e che ricostruiscono il percorso dell’Italia e degli italiani, il desiderio di ricostruire gli animi, il boom economico e le scissioni politiche. Un’Italia che cambia volto, storia e immagine con un pizzico di nostalgia e dolcezza, che queste immagini evocano nella mente di ognuno di noi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Per chi ha vissuto quel periodo storico sarà un modo per fare un tuffo nel passato, rievocare quelle giornate tumultuose e difficili. Per i giovani d'oggi è un modo per capire come i nostri antenati abbiano vissuto quel momento, come siano riusciti a farcela combattendo, nonostante tutto quello che hanno subìto e provato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!