Iscriviti

Tania Cagnotto è incinta e si ritira: "Questa volta ho scelto la famiglia"

Con un comunicato rilasciato sui propri canali social, la tuffatrice italiana Tania Cagnotto annuncia il suo ritiro per dare più spazio alla sua famiglia.

Altri sport
Pubblicato il 10 agosto 2020, alle ore 11:58

Mi piace
2
0
Tania Cagnotto è incinta e si ritira: "Questa volta ho scelto la famiglia"

Figlia d’arte di Giorgio Cagnotto, la tuffatrice Tania ha iniziato la sua carriera nel ’99, ottenendo sin da subito degli ottimi risultati. Nel 2002 vince il primo bronzo agli Europei di Berlino dal trampolino sincronizzato dai 3 metri con Maria Marconi e successivamente l’argento dalla piattaforma. Nel 2004, a Madrid, riesce a portarsi a casa il bronzo dal trampolino da 1 metro e l’oro dalla piattaforma.

Nel 2015 ai campionati mondiali di nuoto svoltisi a Kazan, in Russia, conquista il suo primo titolo iridato grazie al suo trionfo nella gara dal trampolino da 1 metro contro le cinesi Shi Tingmao e He Zi. Con questo trionfo diventa la prima italiana a portarsi a casa una medaglia d’oro ai mondiali, che aveva già sfiorato a Barcellona nel 2013.

Il ritiro di Tania Cagnotto

Il primo ritiro ufficiale della tuffatrice è avvenuto nel maggio del 2017, per poi cambiare idea successivamente per partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Purtroppo, a causa dell’emergenza Coronavirus che ha colpito tutto il mondo, l’evento è stato rinviato per l’anno venturo.

Proprio a causa di questo rinvio è arrivato il secondo ritiro di Tania Cagnotto, che ammette di aver deciso di mettere al primo posto la sua famiglia: “E’ stata una scelta davvero difficile… Da una parte la voglia di partecipare alla mia 6ª olimpiade da mamma con il grande sogno di portare la bandiera e dall’altra il desiderio di allargare la famiglia”.

Sempre nello stesso comunicato, la Cagnotto annuncia di aspettare il secondo figlio dopo la nascita di Maya nel 2018: “Il destino ha voluto regalarmi una nuova vita dentro di me, già felice per la mia scelta. Non avevo più quella forza di volontà  di impegnarmi e sacrificarmi nel modo in cui una olimpiade lo richiede! Ho sempre onorato tutte le Olimpiadi e non potevo non farlo anche questa volta”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Purtroppo il rinvio di Tokyo 2020 all'anno venturo ci ha fatto perdere le speranze di vedere Tania Cagnotto partecipare alle sue ultime olimpiadi. Sarebbe stato davvero fantastico vederla ritirarsi in uno scenario del genere, magari vincendo l'ultima medaglia della sua meravigliosa carriera. Ma questa decisione non influirà mai sulla sua leggenda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!