Iscriviti

Incidente Zanardi: concluso l’intervento, le condizioni di salute restano gravissime

Concluso l’intervento neurochirurgico per Alex Zanardi, la prognosi resta riservata. Nuovo aggiornamento dopo le ore 10 di sabato. Ricostruita la dinamica dell’incidente

Altri sport
Pubblicato il 20 giugno 2020, alle ore 00:30

Mi piace
4
0
Incidente Zanardi: concluso l’intervento, le condizioni di salute restano gravissime

Si è concluso dopo circa 3 ore l’intervento neurochirurgico a cui è stato sottoposto Alex Zanardi, dopo l’incidente di venerdì pomeriggio, durante una tappa della staffetta di Obiettivo tricolore, manifestazione paralimpica organizzata dallo stesso Zanardi per la rinascita dell’Italia. L’ex pilota automobilistico e plurimedagliato paralimpico, è in condizioni di salute gravissime, a causa del grave trauma cranico riportato.

È questo quello che emerge dal bollettino medico del Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, dove è stato trasportato Zanardi in elicottero, dopo l’incidente. “In merito alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato in condizioni gravissime al policlinico Santa Maria alle Scotte a causa di un incidente stradale avvenuto in provincia di Siena, la Direzione Sanitaria dell’Aou Senese informa che l’intervento neurochirurgico e maxillo-facciale a cui è stato sottoposto l’atleta, a causa del grave trauma cranico riportato, è iniziato poco dopo le 19 e si è concluso poco prima delle 22. Il paziente è stato poi trasferito in terapia intensiva, in prognosi riservata. Le sue condizioni di salute sono gravissime”, il testo integrale del comunicato del nosocomio senese, che darà nuove notizie dopo le ore 10 di sabato 21 giugno.

In serata il figlio Niccolò ha raggiunto in ospedale Daniela, la moglie di Alex, presente sul luogo dell’incidente con i primi soccorsi. 

Con il passare delle ore diventa più chiara la dinamica dell’incidente. Intorno alle ore 17:05, quando mancavano pochi chilometri all’arrivo della tappa a Montalcino, mentre percorreva la Strada Statale 146, nel territorio del comune di Pienza, Alex Zanardi ha perso il controllo della sua handbike in un tratto di discesa, invadendo la corsia opposta e urtando contro il montante di salita degli autisti di un camion.

Secondo la testimonianza del CT della nazionale di paraciclismo, Mario Valentini, il mezzo pesante non avrebbe responsabilità nell’incidente e anzi avrebbe cercato, sterzando, di evitare l’impatto. Dopo l’urto, Zanardi si è ribaltato un paio di volte perdendo anche il casco.

I soccorsi, arrivati dopo circa venti minuti, hanno dovuto spostare Zanardi per raggiungere un posto dove far arrivare l’elicottero, visto che si stava attraversando un bosco. Trasportato all’ospedale di Siena, è stato operato d’urgenza e successivamente trasferito in terapia intensiva.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Alex Zanardi è sempre stato un simbolo per tutti coloro che si trovano ad affrontare delle difficoltà. Vederlo sorridere alla vita, dopo l’incidente che gli ha fatto perdere le gambe, era un toccasana per chiunque stesse passando un brutto momento. Spero che anche questa volta Alex riesca a vincere la sua battaglia. Forza Alex.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!