Iscriviti

Fognini non si ferma più, momento magico per il tennis italiano

Il tennis italiano continua a regalare emozioni; dopo il buon risultato di Flavia Pennetta, ecco il trionfo di Fabio Fognini in Uruguay

Altri sport
Pubblicato il 14 febbraio 2014, alle ore 11:53

Mi piace
0
0
Fognini non si ferma più, momento magico per il tennis italiano

E’ un momento magico per il tennis italiano e soprattutto per Fabio Fognini che, dopo aver vinto il titolo in Uruguay domenica 9 febbraio, non sembra volersi fermare. Infatti il numero uno italiano della classifica ATP, battendo il tedesco Julian Reister per due set a zero, si è qualificato per gli ottavi di finale di Bueno Aires confermando il suo momento d’oro.

L’obiettivo di Fognini, dopo esser salito al quattordicesimo posto nella classifica ATP proprio beneficiando del titolo vinto guadagnando una posizione, è quello di entrare nei primi dieci. Un obiettivo che potrebbe diventare realtà se il tennista italiano continuerà a questi livelli. Per far si di arrivare almeno decimo deve recuperare 60 punti da John Isner che è 13esimo , 235 da Tommy Haas che occupa il 12esimo posto, 430 da Milos Raonic 11esimo e 625 dal francese Tsonga che occupa la posizione che sogna il tennista italiano.

Dopo l’esplosione del tennis femminile, arrivato ad ottimi livelli ormai da diversi anni (nella classifica WTA ci sono la Errani e la Vinci nelle prime quindici posizioni) si possono notare dei notevoli passi in avanti anche relativamente al tennis maschile, per uno sport che ci ha visti molto in difficolta per tanti anni.

Nella storia del tennis italiano maschile solo Panatta e Barazzutti sono arrivati a far parte della top ten, ma Fabio Fognini ha tutte le carte in regola per imitare i propri connazionali.

Ma il tennis italiano è una disciplina che in generale sta producendo buonissimi risultati; di recente c’è stato anche un importante ritorno nel tennis femminile, cioè quello di Flavia Pennetta, la prima donna ad entrare nella top 10, che dopo un periodo nerissimo per via anche dell’infortunio al polso, recentemente è giunta a giocarsi un posto in semifinale degli US Open uscendo sconfitta per mano della cinese Na Li che poi ha vinto il torneo.

Inoltre, ci sono stati buonissimi risultati anche in campo della nazionale con la squadra maschile che, battendo l’Argentina, si è qualificata per i quarti di finale, mentre la squadra femminile, battendo gli Stati Uniti, ha raggiunto la semifinale.

Il tennis italiano promette bene anche a livello giovanile, con il giovane diciottenne Gianluigi Quinzi vincitore del Wimbledon giovanile mentre, per il tennis femminile, si può sognare con la ventitreenne Camila GIorgi che ha i numeri per diventare una campionessa ma, per ora, ha fatto registrare troppi alti e bassi.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!