Iscriviti

Anticipazioni Legami: puntata del 23 agosto 2016. Diana sequestra e tortura Ines

Le anticipazioni di Legami ci rivelano che Diana dopo aver sequestrato Ines, inizia a torturarla, Joao e Catarina intuiscono dove si trova e chiamano la polizia. Manel e Sofia si baciano, ma Catarina assiste di nascosto alla scena e va via senza più speranze

Televisione
Pubblicato il 22 agosto 2016, alle ore 16:44

Mi piace
1
0
Anticipazioni Legami: puntata del 23 agosto 2016. Diana sequestra e tortura Ines
Pubblicità

Torna una nuova puntata della soap opera Legami e le anticipazioni di martedì 23 agosto 2016 ci rivelano momenti di grande tensione che vedranno Ines in grande pericolo.

Ecco cosa succederà nella puntata di oggi della soap Legami.

Diana, dopo aver seguito Ines, entra all’improvviso nella sua macchina e punta sulla pancia della sorella una pistola con il silenziatore e in seguito porta Ines nell’appartamento di Ricardo dove la lega a una sedia. Diana non riesce a stare calma e inizia a torturare Ines picchiandola di continuo con occhi pieni di odio e rabbia: Diana incolpa Ines di averle sottratto molte cose e si sente soddisfatta per aver ucciso sua madre, affermando e ripetendo più volte che Eunice ha sempre avvantaggiato Ines e Tiago.

Francisca e Freitas continuano a frequentarsi e a stare assieme e non nascondono l’amore che c’è tra di loro, ma quest’amore non li allontana dalla fede. I due, infatti, decidono di andare in chiesa e di pregare insieme. Più tardi Isabel, prova a chiamare al cellulare Ines, ma non riceve nessuna risposta. Joao sta lavorando in ospedale e non sa che Ines e il loro bambino si trovano in pericolo di vita. Manel e Sofia, invece, si baciano per la prima volta, però Catarina vede quello che sta accadendo e se ne va via dispiaciuta e sofferente.

Cesar, invece, non ha i soldi per ripagare Amaral e progetta di scappare dal Portogallo, mentre Alvaro ed Ernesto provano ad aiutarlo. Amaral, però, sembra inflessibile e deciso. Marco è affascinato da Catarina, eppure le sue gentilezze e cortesie non sono ricambiate. Liliana, invece, crede scioccamente di poter lavorare per una hot line. Isabel comunica e informa Joao che Ines è introvabile e il giovane sospetta che Diana le possa far qualcosa di male.

Catarina rivela a Joao che Diana ha ancora le chiavi dell’abitazione di Ricardo e i due finiscono per credere che quello sia divenuto il suo nuovo rifugio. Joao avverte subito la polizia ma Diana vuole scappare e chiede un’automobile in cambio, se non l’avrà, metterà in serio pericolo la vita di Ines e del suo bambino. Cosa succederà nella prossima puntatadi Legami?

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Anna Morandino - Diana è impazzita, la causa è l’odio, un rancore che non le fa capire qual è la ragione. Ha ucciso sua madre e ora ha intenzione di uccidere sua sorella e la creatura che porta in grembo. Se fa tutte queste cose così violente vuol dire soltanto che è veramente una persona cattiva, perfida, e che ha un coraggio diabolico. Apprezzo, invece, la decisione dell’ex Padre Freitas, perché è stato sincero e coerente con se stesso, con la sua ex professione da sacerdote e con la comunità, accettando e dichiarando ciò che provava con il cuore per Francisca. Invece Catarina con gli inganni di Diana e fidandosi troppo della perfida ragazza, ha perso anche Manel, il suo ex fidanzato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!