Iscriviti

WhatsApp: in arrivo nuove funzioni per iOS, e le Storie nel web based

WhatsApp ha annunciato l'arrivo di nuove funzionalità (filtri per foto e video, album automatici, accesso rapido alle risposte) nella sua ultima versione per piattaforma iOS, e si è messa al lavoro per portare le Storie anche nel suo corrispettivo Web based.

Software e App
Pubblicato il 7 giugno 2017, alle ore 09:52

Mi piace
8
0
WhatsApp: in arrivo nuove funzioni per iOS, e le Storie nel web based
Pubblicità

WhatsApp, la più diffusa e celebre applicazione di messaging del pianeta, ha annunciato – nelle scorse ore – la distribuzione di alcune novità nella sua ultima emanazione per iOS mentre, nel contempo, avrebbe avviato i lavori per portare le Storie (o i nuovi Status) anche in WhatsApp Web.

Per quanto riguarda il mondo iOS, una delle novità giunte con la versione 2.17.30 di WhatsApp riguarda la possibilità di applicare filtri alle immagini o ai video, sia già presenti sulla memoria locale che realizzati sul momento: selezionato un elemento multimediale (foto, video, gif), basterà swipparlo verso l’alto per accedere alla galleria dei filtri, ove poter scegliere quello di propria preferenza da applicare.

Oltre a questa funzione, che avvicina un po’ il celebre messenger alle app Prisma e Lucid, gli utenti degli iPhone hanno ricevuto in dote anche la possibilità che le tante foto ricevute da un medesimo contatto vengano organizzate in album automatici. Inoltre, sempre per facilitare l’interazione tra gli utenti, WhatsApp ha introdotto anche un nuovo, rapido, metodo per accedere alle risposte: ricevuto un messaggio, basterà swipparlo a destra, per poter direttamente digitare la propria replica. 

Di solito, il canale di WhatsApp che più viene “lasciato al palo”, in termini funzionali, è quello dell’omologa versione web based. È a questa che gli sviluppatori starebbero mettendo mano, onde introdurvi le Storie già viste (non senza qualche critica) anche sulle app mobili della grande W: i leaker di @WABetaInfo, analizzando il relativo codice, avrebbero scoperto, ancora disabilitata e nascosta ma già introdotta, proprio una funzione che ricorda, da vicino, quella delle Storie

Negli screenshot pubblicati, si nota un pulsante adibito alla creazione di nuovi Status, che attiverebbe la fotocamera in-app per realizzare foto e video di corredo, posizionato accanto a quello delle chat: il suddetto pulsante mostrerebbe una sorta di notification dot (punto o widget di notifica) ad indicare la ricezione (ed il numero) degli altrui status. Per vedere questi ultimi, occorrerebbe portarsi nella scheda “My Status”, ove sarebbe possibile visionarli in forma di foto, gif animate, e video. Naturalmente, anche in questo caso, accedendo ad uno degli altrui status, quasi come se si leggesse un messaggio, si invierà una notifica/ricevuta all’altro contatto. 

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Ci pensavo giusto qualche giorno fa, nel mentre applicato un filtro di Prisma ad una delle mie foto: non sarebbe affatto male vedere qualcuno di questi effetti anche in WhatsApp: ora, a quanto pare, il celebre messenger avrebbe introdotto alcuni filtri nel suo corrispettivo per iOS. Spero, quindi, che arrivino quanto prima anche su Android, onde potermene fare un'idea. Per il resto, trovo utile che le funzioni di organizzazione automatica delle foto in album, ed il rapido accesso al form per le risposte: per le Storie su WhatsApp Web, beh, non le apprezzo sulle app, figuriamoci nel corrispettivo web based...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!