Iscriviti

iPhone 5S avrà il sensore di impronte digitali

Il nuovo smartphone Apple avrà un lettore di impronte digitali sotto il display, ma probabilmente la produzione verrà rallentata a causa di ritardi nella produzione

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 29 luglio 2013, alle ore 12:39

Mi piace
0
0
iPhone 5S avrà il sensore di impronte digitali
Pubblicità

Stando alle indiscrezioni circolate in questi giorni, sembra sia vero che il nuovo iPhone 5S, l’ultimo smartphone di casa Apple, la cui uscita è prevista in autunno, sia corredato di un lettore di impronte digitali, posizionato sotto il display.

Il brevetto depositato da Apple la settimana scorsa specifica che il lettore di impronte funziona misurando il flusso elettrico. Tale tecnologia permetterebbe quindi l’attivazione di vari sensori quando viene posizionato il dito sullo schermo.

Oltre a questa novità, le caratteristiche del nuovo iPhone 5S saranno il processore più potente e veloce, il display con tecnologia IGZO (indio gallio ossido di zinco), in grado di consumare meno energia per garantire una durata maggiore della batteria (che non dovrebbe cambiare troppo rispetto a quella attuale), la tecnologia NFC (Near Field Communication), una fotocamera da 12 megapixel con flash a doppio LED e 2 GB di memoria RAM.

Il lancio del dispositivo avverrà presumibilmente nel mese settembre, anche se sembra che il colosso di Cupertino potrebbe rallentare ridurre le spedizioni del primo trimestre, a causa di alcuni ritardi della produzione, almeno secondo quanto dichiarato da fonti dell’industria. La produzione di alcuni componenti del nuovo iPhone 5S, tra cui proprio il lettore di impronte digitali oltre all’LCD driver chips, sarebbe dovuta iniziare alla fine di giugno, ma sembra che in realtà partirà entro la fine di luglio, influendo quindi sulla disponibilità di iPhone 5S.

L’inatteso problema dovrebbe, secondo fonti attendibili, provocare il ritardo della produzione di 3 milioni di unità. Tuttavia, lo stesso Tim Cook, ha sottolineato come sia difficile prevedere esattamente i progetti di Apple in base ai rumor relativi alla catena di fornitura. L’azienda californiana, infatti, utilizza diversi partner per la fornitura e la produzione di componenti, per cui eventuali problemi con uno di essi potrebbero non provocare alcun inconveniente.

Immagine anteprima YouTube
Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!