Iscriviti
scrivi

Come fregare Siri per farsi portare all’interno di un iPhone bloccato

Un filmato apparso ultimamente su YouTube mostrerebbe come sia facile entrare in un iPhone bloccato anche senza possedere il codice di accesso (PIN). Basterebbe farsi "dare un passaggio" dall'inconsapevole ed incolpevole Siri. Ecco come...

Pubblicità
Smartphone e Tablet
Pubblicato il 7 marzo 2016, alle ore 21:39

Mi piace
4
Preferiti
1
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

Leggendo le dichiarazioni di Tim Cook sul fatto che mai avrebbero messo una backdoor sugli iPhone e seguendo la querelle FBI-Apple in merito allo sblocco dell’iPhone coinvolto nella strage di San Bernardino, si sarebbe tentati di pensare che gli iPhone siano davvero molto sicuri ed a prova di hacker. Eppure, nonostante ciò sia vero in linea di massima, è stato appena dimostrato come sia facile entrare in un iPhone anche senza codice di accesso.

Qualche giorno fa abbiamo dato conto di un racconto, tutto italiano, in cui un padre lamentava di non poter entrare nell’iPhone del suo figlioletto, ormai scomparso, perché non in possesso del codice di accesso del terminale in questione. Chissà se questo sfortunato padre avrà pensato anche alla soluzione che vi proponiamo oggi.

In queste ore, infatti, un neo YouTuber in vena di consigli geek ha appena pubblicato un video in cui mostra quello che, a tutti gli effetti, sembra esser un bug (un altro!) bello e buono di iOS che consentirebbe di entrare in un iPhone, proprio o altrui, anche senza conoscerne il Pin d’accesso.

In pratica nel filmato vediamo l’utente SocialStar chiedere a Siri, l’assistente vocale di iOS, che ora sia (What time is it): a questo punto Siri risponde e mostra un orologio con l’ora indicata: facendo click sull’orologino in oggetto, si accede alla schermata “Orologio / Sveglia / Cronometro / Timer”.

Bene, ora tippiamo su “Timer” e soffermiamoci all’opzione “‘Allo stop”: selezionando quest’ultima, in alto, nella parte superiore del display, dovrebbe apparire la voce che consente di acquistare più toni (“Acquista più toni”). Grazie ad un click su questa voce, si viene portati direttamente nell’App Store di iOS: siamo dentro!

A questo punto basta premere il tasto Home, secondo quanto visto nel portale britannico Unilad.co, anche con la nocca del mignolo, per trovarsi all’interno dell’iPhone a tu per tu con il drawler dello smartphone in questione: senza codice di accesso o di identificazione alcuno. Facile, vero..!

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Davvero incredibile quello che ho visto in questo filmato: non credevo che fosse possibile entrare così facilmente in un iPhone seppure per vie traverse. In pratica, secondo l'utente SocialStar, si può usare Siri come cavallo di Troia per entrare all'interno di un iPhone che fosse bloccato. Davvero inquietante per la sicurezza propria e altrui. Mi meraviglio che i tecnici di Apple si siano lasciati scappare una via d'accesso simile: è vero che occorre una mentalità alquanto contorta per concepire un trucco simile ma, insomma, gli hacker non è che siano propriamente pensatori convenzionali. A questo occorreva arrivarci, calandosi - forse - nei panni altrui...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!